Unità di misura della velocità

In questa sezione vedremo come si definiscono e quali sono le principali unità di misura della velocità. A fine pagina troverete poi l'elenco delle principali misure di velocità, a ciascuna delle quali abbiamo dedicato un'intera lezione.

 

Ricordiamo che la velocità è una grandezza fisica definita come il rapporto tra la variazione della posizione di un punto materiale (o di un corpo) in funzione del tempo.

 

In particolare la velocità ha le dimensioni di spazio fratto tempo e, per tale motivo, le unità di misura che permettono di esprimere la velocità sono definite come il rapporto tra una misura di lunghezza ed una misura di tempo.

 
 
 

 

Considerando quindi una qualsiasi misura di lunghezza e dividendola per una qualsiasi misura di tempo si ottiene sempre una misura della velocità. In questo modo, ad esempio:

 

- m/s (metri al secondo);

 

- km/h (chilometri orari);

 

- ft/s (piedi al secondo);

 

- yd/h (iarde all'ora);

 

sono tutte unità di misura di velocità.

  

Tra le centinaia misure di velocità che si possono definire, l'unica facente parte del Sistema Internazionale è il metro al secondo (m/s), definito per l'appunto come il rapporto tra metri e secondi. Di contro, nel sistema anglosassone l'unità di misura della velocità di riferimento è data dalle miglia orarie (mph).

 

Qui di seguito potete consultare le lezioni dedicate alle principali misure di velocità. In ciascuna di esse abbiamo fornito una spiegazione dettagliata su ogni singola unità di misura, corredando il tutto con svariati esempi di equivalenze.

 

Misure di velocità