Minuto

Il minuto, abbreviato con il simbolo min, è un'unità di misura del tempo che non rientra nel Sistema Internazionale e che fa parte del sistema sessagesimale: per definizione 1 minuto corrisponde a 60 secondi, ossia 1 min = 60 s.

 

In questa breve lezione parleremo del minuto, unità di misura del tempo indicata con il simbolo min. Dopo aver visto cosa sono i minuti vi mostreremo come convertire i minuti in altre unità di misura di tempo.

 
 
 

Definizione di minuto

 

Il minuto è un'unità di tempo che non fa parte del Sistema Internazionale ma, nonostante ciò, ne è stato comunque ampiamente accettato l'uso. Un minuto equivale a 60 secondi e, per avere un'idea concreta di quanto vale un minuto, basta osservare un orologio con le lancette fissando l'attenzione sulla lancetta dei secondi.

 

Così come mostrato nella seguente immagine l'intervallo di tempo che la lancetta dei secondi (in rosso) impiega per descrivere un angolo giro, ossia per compiere un giro completo, è esattamente 1 minuto.

 

 

Minuto

 

 

Come abbiamo anticipato il simbolo del minuto è min e non m. La lettera m è infatti utilizzata come simbolo per il metro.

 

Come convertire i minuti

 

Il metodo per svolgere le equivalenze con il minuto dipende dall'unità di misura di arrivo, a seconda che essa appartenga al Sistema Internazionale o meno.

 

 

Convertire il minuto nelle misure di tempo del Sistema Internazionale

 

Per convertire i minuti in altre unità di tempo del Sistema Internazionale, ossia per convertire i minuti in multipli o sottomultipli del secondo, occorre:

 

- convertire i minuti in secondi moltiplicando per 60;

 

- convertire i secondi nella misura di arrivo dividendo per il corrispondente valore riportato nella tabella dei multipli e sottomultipli dei secondi.

 

 

Esempi

 

1) Per sapere a quanti nanosecondi corrispondono 6 minuti procederemo nel modo seguente:

 

\\ 6 \mbox{ min } = \ (6 \times 60) \mbox{ s } = \ 360 \mbox{ s} \\ \\ 360 \mbox{ s } = \ (360:10^{-9})\mbox{ ns } = \ (360 \times 10^9) \mbox{ ns } = \ 360 \ 000 \ 000 \ 000 \mbox{ ns}

 

dove nella prima riga siamo passati da minuti a secondi e nel secondo passaggio abbiamo convertito i secondi in nanosecondi dividendo per 10-9, il che in accordo con le proprietà delle potenze equivale a moltiplicare per 109.

 

 

2) Convertire 42 minuti in microsecondi.

 

Ricordando che 1 microsecondo equivale ad un milionesimo di secondo, il procedimento da seguire per sapere a quanti μs equivalgono 42 minuti è il seguente:

 

\\ 42 \mbox{ min } = \ (42 \times 60) \mbox{ s } = \ 2520 \mbox{ s} \\ \\ 2520 \mbox{ s } = \ (2520:10^{-6})\ \mu\mbox{s } = \ (2520 \times 10^6) \ \mu \mbox{s } = \ 2 \ 520 \ 000 \ 000 \ \mu \mbox{s }

 

Ossia, volendoci esprimere in notazione scientifica, scriveremo che 42 min = 2,52×109 μs.

 

 

Convertire i minuti in misure di tempo che non rientrano nel Sistema Internazionale (ore, giorni, settimane, ... )

 

Per svolgere le equivalenze con i minuti in cui l'unità di misura di arrivo non fa parte del Sistema Internazionale dovremo ricorrere inevitabilmente a specifici fattori di conversione.

 

1 minuto = 60 secondi

 

1 ora = 60 minuti

 

1 giorno (solare medio) = 24 ore

 

1 settimana = 7 giorni

 

...

 

La prima relazione ci suggerisce che per passare dai minuti alle ore occorre dividere per 60.

 

Per le altre misure di tempo dobbiamo usare le restanti relazioni mediante conversioni successive:

 

- per passare dai minuti alle ore divideremo per 60;

 

- successivamente, per passare dalle ore ai giorni divideremo per 24, oppure passeremo direttamente dai minuti ai giorni dividendo per 1440. In questo contesto è bene specificare che il termine giorno si riferisce al giorno solare medio che è costituito da 24 ore

 

1 giorno = 24 ore = (24 × 60) minuti = 1440 minuti

 

- Ricordando che una settimana equivale a 7 giorni, passeremo dai giorni alle settimane dividendo per 7, oppure in un colpo solo dai minuti alle settimane dividendo per 10 080

 

1 settimana = 7 giorni = (7 × 24) ore = 168 ore = (168 × 60) minuti = 10 080 minuti

 

- ... E così via, a seconda dell'unità di misura di arrivo.

 

 

Esempi

 

1) Qualche conversione da minuti a ore:

 

\\ 1 \mbox{ min } = \ \frac{1}{60} \ \mbox{ h } = 0,01\overline{6} \mbox{ h } \\ \\ \\ 30 \mbox{ min } = \ \frac{30}{60} \mbox{ h } = \frac{1}{2} \mbox{ h } = \ 0,5 \mbox{ h } \\ \\ \\ 90 \mbox{ min } = \ \frac{90}{60} \mbox{ h } = \ \frac{3}{2} \mbox{ h } = \ 1,5 \mbox{ h}

 

 

2) 8640 minuti equivalgono a 6 giorni dal momento che 8640 : 1440 = 6.

 

 

3) Qualche equivalenza da minuti a settimane:

 

30240 minuti = (30240 : 10080) settimane = 2 settimane;

 

45360 minuti = (45360 : 10080) settimane = 3,5 settimane.

 

 


 

Per concludere vi informiamo che nella lezione sulle equivalenze con le misure di tempo è disponibile una comoda tabella scaricabile in formato pdf con i principali fattori di conversione tra le varie misure di tempo. Inoltre avete anche a disposizione un convertitore di unità di misura online con cui correggere agevolmente i risultati dei vostri esercizi. ;)

 

 

Buon proseguimento su YouMath,

Giuseppe Carichino (Galois)

 

Lezione precedente..........Lezione successiva


Tags: cos'è e quanto vale un minuto - min unità di misura - equivalenze e conversioni con il minuto - abbreviazione minuto.