Misure di tempo

Le misure di tempo sono unità di misura che permettono di valutare rigorosamente lo scorrere del tempo, e si classificano in due modi: da un lato i multipli e i sottomultipli del secondo, dall'altro le unità di misura del tempo usate nella vita di tutti i giorni (minuti, ore, giorni, anni, ...).

 

Le unità di misura del tempo sono le prime che impariamo fin dalla scuola primaria (e in particolare dalla quarta elementare). Affermazioni come quelle che seguono sono infatti all'ordine del giorno

 

- Vanessa, ti sto aspettando da 10 minuti;

- domani compirò 7 anni;

- tra 2 ore devo andare in palestra;

- 5 giorni fa ho acquistato questo orologio;

- tra 2 settimane sarà Natale;

- dammi 10 secondi e sono pronto..

 

Ciascuna delle precedenti frasi è caratterizzata dalla presenza di una misura di tempo.

 
 
 

 

Tra le misure di tempo utilizzate quotidianamente l'unica a far parte del Sistema Internazionale è il secondo. Minuti, ore, giorni, settimane, mesi ed anni, pur essendo accettate e comunemente utilizzate, non rientrano tra le unità di misura del Sistema Internazionale.

 

Qui di seguito trovate un elenco di lezioni dedicate alle principali unità di misura di tempo; in ciascun articolo abbiamo fornito una spiegazione dettagliata su ogni singola unità di misura, corredando il tutto con immagini e svariati esempi di equivalenze e conversioni tra le varie misure.

 

Più precisamente, la prima lezione si concentra sul secondo e sui multipli e sottomultipli del secondo (come ad esempio millisecondo, microsecondo e nanosecondo). Le successive riguardano invece le misure del tempo comunemente usate nella vita di tutti i giorni,

 

Se invece siete interessati nello specifico alle equivalenze tra misure di tempo vi consigliamo di consultare (prima o dopo) la pagina del relativo link.

 

Unità di misura del tempo