Centiara

La centiara (simbolo ca) è un'unità di misura della superficie utilizzata soprattutto in campo agrario. Per definizione 1 centiara equivale a un centesimo di ara e ad 1 metro quadrato, ossia 1 ca = 0,01 a = 1 m2.

 

Qui di seguito daremo la definizione di centiara per poi mostrare il metodo per convertire le centiare in altre misure di superficie, arrichendo il tutto con svariati esempi ed elencando tutti i fattori di conversione necessari.

 
 
 

Definizione di centiara

 

Come suggerisce il nome stesso, la centiara (centi + ara) corrisponde alla centesima parte dell'ara. In formule

 

1 \mbox{ ca } = \ \frac{1}{100} \mbox{ a } = \ 0,01 \mbox{ a } = \ 10^{-2} \mbox{ a}

 

Per esprimere il valore di 1 centiara in metri quadrati ricordiamo che 1 ara equivale ad 1 decametro quadrato, ossia a 100 metri quadrati

 

1 \mbox{ ca } = \ \frac{1}{100} \mbox{ a } = \ \left(\frac{1}{100} \times 100\right) \mbox{ m}^2 = \ 1 \mbox{ m}^2

 

Di conseguenza 1 centiara equivale esattamente ad 1 metro quadrato:

 

1 \mbox{ ca } = \ 1 \mbox{ m}^2

 

In particolare centiara è semplicemente un altro nome che si assegna al metro quadrato per esprimere le misure di superficie dei terreni. Possiamo così pensare alla centiara come all'area di un terreno quadrato avente il lato lungo 1 metro.

 

 

centiara

 

Convertire la centiara in altre misure di superficie

 

Per convertire la centiara in altre misure di superficie del Sistema Internazionale è sufficiente ricordare che 1 centiara equivale a 1 metro quadro.

 

1 \mbox{ ca } = \ 1 \mbox{ m}^2

 

Nello specifico si procede esprimendo dapprima le centiare in metri quadrati (m2), dopodiché si converte il metro quadrato nella misura di arrivo mediante la scala del metro quadro.

 

Nella pratica si disegna una vera e propria scala in cui, su ogni gradino, si riportano i simboli dei multipli e sottomultipli del metro quadrato in modo ordinato.

 

 

Scala conversione metro quadrato

 

 

Partendo dal metro quadrato (m2) si conta il numero di gradini che lo separano dall'unità di misura d'arrivo:

 

- se siamo in salita, si divide per 100 elevato al numero di gradini;

 

- se siamo in discesa, si moltiplica per 100 elevato al numero di gradini.

 

Nulla di difficile quindi: convertire le centiare in misure di superficie del Sistema Internazionale equivale a convertire il metro quadrato in altri suoi multipli e sottomultipli.

 

Esempi di equivalenze tra centiare e misure di superficie SI

 

1) A quanti decimetri quadrati (dm2) equivalgono 420 centiare (ca)?

 

\\ 420 \mbox{ ca } = \ 420 \mbox{ m}^2 \\ \\ 420 \mbox{ m}^2 \ = \ (420 \times 100) \mbox{ dm}^2 \ = \ 42 \ 000 \mbox{ dm}^2

 

Inizialmente abbiamo espresso le centiare in metri quadrati; il valore è lo stesso, in quanto 1 ca = 1 m2. Nel passaggio successivo siamo passati dai metri quadrati (m2) ai decimetri quadrati (dm2) e per farlo abbiamo moltiplicato per 1001 = 100, visto che sulla scala del metro quadrato vi è un solo gradino in discesa. In questo modo abbiamo concluso che 420 centiare equivalgono a 42 000 decimetri quadrati.

 

 

2) A quanti chilometri quadrati (km2) corrispondono 12 000 centiare (ca)?

 

Per convertire 12 000 centiare (ca) in chilometri quadrati (km2) dovremo dividere per 1003. Infatti 12 000 centiare (ca) corrispondono a 12 000 metri quadrati (m2), inoltre per passare dai metri quadrati (m2) ai chilometri quadrati (km2) dobbiamo salire 3 di gradini sulla scala del metro quadrato.

 

\\ 12 \ 000 \mbox{ ca } = \ 12 \ 000 \mbox{ m}^2 \\ \\ 12 \ 000 \mbox{ m}^2\ =\ (12000 : 100^3) \mbox{ km}^2 \ = \ 0,012 \mbox{ km}^2

 

Convertire la centiara in misure agrarie

 

Per passare dalla centiara ad altre misure agrarie quali l'ara (simbolo a), l'ettaro (simbolo ha) e l'acro (simbolo ac) è sufficiente ricordare come si definiscono le misure agrarie:

 

 

\\ 1\mbox{ ca}\ =\ 0,01\mbox{ a}\\ \\ 1\mbox{ ca}\ =\ 0,0001\mbox{ ha}\\ \\ 1\mbox{ ca}\ =\ \frac{1}{4046,8564224}\mbox{ ca}\simeq\frac{1}{4046,87}\mbox{ ca}

 

 

Quindi:

 

- per convertire le centiare in are occorre moltiplicare per 0,01;

 

- per passare dalle centiare agli ettari si dovrà moltiplicare per 0,0001;

 

- per convertire le centiare in acri divideremo per 4046,8564224, o in alternativa potremo ricorrere al fattore di conversione approssimato 4046,87.

 

 

Esempi di conversione della centiara in misure agrarie

 

\\ 123 \mbox{ ca } = \ (123\times 0,01) \mbox{ a } = \ 1,23 \mbox{ a } \\ \\ 420 \mbox{ ca } = \ (420 \times 0,0001) \mbox{ ha } = \ 0,042 \mbox{ ha} \\ \\ 16 \mbox { ca } = \ (16 : 4046,87) \mbox{ ac } \simeq \ 0,004 \mbox{ ac}

 

 


 

 

Per leggere altri esempi e per un ripasso generale delle equivalenze tra misure di superficie vi invitiamo a leggere la lezione del link. In caso di necessità vi rimandiamo inoltre al convertitore di aree online. ;)

 

 

Buon proseguimento su YouMath,

Giuseppe Carichino (Galois)

 

Lezione precedente..........Lezione successiva


Tags: Centiare - come si definisce la centiara - convertire la centiara in altre unità di misura.