Ara unità di misura

L'ara (simbolo a) è un'unità di misura di superficie che appartiene al gruppo delle misure agrarie; poiché per definizione 1 ara corrisponde ad 1 decametro quadrato, l'ara è a tutti gli effetti una misura di superficie del Sistema Internazionale, pur essendo indicata con un simbolo non convenzionale.

 

In questa lezione parleremo dell'ara, unità di misura della superficie indicata con il simbolo a. Nello specifico, daremo la definizione di ara e mostreremo come convertire le are in altre misure di superficie, proponendo nel contempo opportuni esempi e tutti i fattori di conversione da sapere.

 
 
 

Definizione di ara

 

L'ara è una misura agraria, ossia un'unità di misura della superficie utilizzata in agricoltura. Anche se il nome ed il simbolo di riferimento non sono riconducibili in alcun modo alle convenzioni del Sistema Internazionale, l'ara è a tutti gli effetti una misura di superficie del SI che ha acquisito una propria denominazione per motivi di natura storica.

 

Per definizione infatti 1 ara corrisponde all'area di un quadrato con una superficie pari a 1 decametro quadrato:

 

1\mbox{ a}\ =\ 1\mbox{ dam}^2

 

In altri termini 1 ara individua la superficie di un quadrato con area pari a 100 metri quadrati, ossia l'area di un quadrato avente il lato lungo 10 metri.

 

1 \mbox{ a } = \ 10^2 \mbox{ m}^2\ = \ 100 \mbox{ m}^2

 

Ecco una rappresentazione della relazione tra ara e metro quadro che vi permetterà di fissare le idee:

 

 

Ara

 

Convertire l'ara in multipli e sottomultipli del metro quadrato

 

Per convertire l'ara in altre misure di superficie del Sistema Internazionale si può ricorrere alla scala del metro quadrato. In particolare la scala del metro quadro consente di effettuare le conversioni tra l'ara e i multipli e i sottomultipli del metro quadrato compresi tra il chilometro quadrato ed il millimetro quadrato.

 

Per procedere è necessario rappresentare una scala su cui dovremo riportare i multipli e i sottomultipli del m2 compresi tra il km2 e il mm2, come nella seguente figura

 

 

Scala conversione metro quadrato

 

 

Poiché 1 ara corrisponde a 1 decametro quadrato, convertire l'ara in altre misure di superficie del Sistema Internazionale equivale a convertire i decametri quadrati in altri multipli e sottomultipli del metro quadrato.

 

Alla luce di ciò, per svolgere le equivalenze tra ara e misure di superficie del Sistema Internazionale è sufficiente disegnare la scala del metro quadro e, partendo dal dam2, contare il numero di gradini che lo separano dall'unità di misura d'arrivo:

 

- se siamo in discesa, moltiplicare per 100 elevato al numero di gradini;

 

- se siamo in salita, dividere per 100 elevato al numero di gradini.

 

 

Esempi di conversione dell'ara in multipli e sottomultipli del metro quadrato

 

1) A quanti chilometri quadrati (km2) corrispondono 1300 are (a)?

 

Per rispondere alla domanda procediamo nel modo seguente:

 

\\ 1300 \mbox{ a } = \ 1300 \mbox{ dam}^2 \\ \\ 1300 \mbox{ dam}^2 \ = \ (1300 : 100^2) \mbox{ km}^2 \ = \ 0,13 \mbox{ km}^2

 

Nel primo passaggio abbiamo espresso il valore delle are in decametri quadrati con una semplice uguaglianza. Nel passaggio successivo abbiamo convertito i decametri quadrati (dam2) in chilometri quadrati (km2) dividendo per 1002, infatti sulla scala del metro quadro vi sono due gradini in salita tra il decametro quadrato ed il chilometro quadrato.

 

 

2) 142 a = ... cm2

 

Ricordando che 142 are (a) equivalgono a 142 decametri quadrati (dam2), per risolvere l'equivalenza proposta basterà contare il numero di gradini che separano i decametri quadrati (dam2) dai centimetri quadrati (cm2). Essendoci 3 gradini in discesa dovremo moltiplicare per 1003

 

\\ 142 \mbox{ a } = \ 142 \mbox{ dam}^2\\ \\ 142 \mbox{ dam}^2\ =\ (142 \times 100^3) \mbox{ cm}^2 \ =\ 142 \ 000 \ 000 \mbox{ cm}^2\ =\ 1,42\cdot 10^8\mbox{ cm}^2

 

Nell'ultimo passaggio abbiamo espresso il risultato in notazione scientifica.

 

Convertire l'ara in altre misure agrarie

 

Oltre all'ara esistono altre tre misure agrarie e tra queste le più comunemente utilizzate sono la centiara (simbolo ca), l'ettaro (simbolo ha)e l'acro (simbolo ac).

 

Per convertire le are nelle altre unità di misura agrarie è sufficiente ricordare le varie definizioni e i relativi fattori di conversione:

 

 

\\ 1\mbox{ a}\ =\ 100\mbox{ ca}\\ \\ 1\mbox{ a}\ =\ 0,01\mbox{ ha}\\ \\ 1\mbox{ a}\ =\ \frac{1}{40,468564224}\mbox{ ac}\ \simeq\ \frac{1}{40,4687}\mbox{ ac}

 

 

Un paio di commenti sui fattori di conversione che abbiamo appena scritto:

 

- la centiara (simbolo ca) corrisponde a 0,01 are. Per convertire le are in centiare dovremo moltiplicare per 100;

 

- l'ettaro (simbolo ha) equivale a 100 are, quindi per passare dall'ara all'ettaro basterà moltiplicare per 0,01 o equivalentemente dividere per 100;

  

- l'acro (simbolo ac) equivale a 4046,8564224 metri quadrati, che corrispondono a loro volta a 40,468564224 decametri quadrati, ossia a 40,468564224 are. Pertanto per passare dall'ara all'acro divideremo per 40,468564224, o eventualmente per il fattore di conversione approssimato 40,4687.

 

 

A titolo di esempio convertiamo 32,4 are in ettari, centiare ed acri.

 

\\ 3240 \mbox{ a } = \ (32,4 \times 100) \mbox{ ca } = \ 324000 \mbox{ ca }=\ 3,24\times 10^{5}\mbox{ ca} \\ \\ 32,4 \mbox{ a } = \ (32,4 \times 0,01) \mbox{ ha } = \ 0,324 \mbox{ ha} \\ \\ 32,4 \mbox{ a } \simeq \ (32,4 : 40,4687) \mbox{ ac } \simeq \ 0,8 \mbox{ ac}

 

 


 

Per altri esempi e per un ripasso tra le equivalenze tra misure di superficie potete consultare la lezione del link; se invece avete la necessità di controllare i risultati dei vostri esercizi e delle conversioni che avete effettuato, potete utilizzare il convertitore d'area online. ;)

 

 

Buon proseguimento su YouMath,

Giuseppe Carichino (Galois)

 

Lezione precedente..........Lezione successiva


Tags: Ara unità di misura - cos'è l'ara e quanto vale una ara - come convertire l'ara in altre unità di misura.