Unità di misura della potenza

Le misure di potenza sono unità di misura riferite alla potenza, una grandezza che in Fisica viene definita come lavoro svolto nell'unità di tempo. Le principali misure di potenza, o meglio quelle più diffuse nelle applicazioni, sono il watt, il kilowatt, il megawatt, il cavallo vapore e l'horsepower.

 

In questa sezione, partendo dalla definizione di potenza meccanica, studieremo le definizioni delle unità di misura che permettono di esprimere le misurazioni di potenza, le relazioni che sussistono tra esse e i metodi per effettuare le conversioni tra le varie unità di misura della potenza.

 

Come si definiscono le unità di misura della potenza

 

Per definire le misure di potenza ricordiamo che la potenza è una grandezza fisica definita come il rapporto tra il lavoro svolto da una forza e il tempo necessario per svolgerlo.

 

Indicando con P la potenza, con L il lavoro e con Δ t l'intervallo di tempo necessario per compiere tale lavoro, possiamo scrivere la seguente formula:

 

P = (L)/(Δ t)

 

Ne segue che le misure di potenza si ottengono dal rapporto tra una qualsiasi unità di misura del lavoro e una qualunque misura di tempo.

 

Ad esempio

 

 (joule)/(secondo) ; (erg)/(ore) ; (elettronvolt)/(minuto)

 

sono tutte unità di misura della potenza, e potete continuare a costruirne quante volete combinando opportunamente misure di lavoro con misure di tempo.

 

Misure di potenza