rpm - giri al minuto

I giri al minuto (simbolo rpm, dall'inglese acronimo di revolutions per minute), talvolta denotati con giri/min, sono un'unità di misura della frequenza che individua il numero di ripetizioni di un evento periodico in un intervallo di tempo di un minuto.

 

In questa lezione spiegheremo nel dettaglio la definizione di rpm e qual è la relazione tra i giri al minuto e l'hertz (indicato con il simbolo Hz).

 

Nonostante l'argomento sia relativamente semplice ci sono alcuni aspetti delicati da prendere in considerazione, per cui vi invitiamo a prestare molta attenzione nella lettura. ;)

 

Cos'è l'rpm

 

L'rpm o giro al minuto che dir si voglia è un'unità di misura della frequenza e, seppur sia ampiamente utilizzata, non rientra nel Sistema Internazionale in quanto la parola giri non esprime una misura univoca.

 

Nonostante ciò i giri al minuto continuano ad essere usati come unità di misura della frequenza, che viene definita come il numero di giri compiuti in un minuto da un punto materiale (o più in generale da un corpo) che si muove di moto circolare uniforme.

 

A titolo di esempio i classici dischi in vinile da 45 giri venivano chiamati così perché, una volta messi sull'apposito lettore, compivano esattamente 45 giri al minuto.

 

Rpm - hertz

 

Le uniche unità di misura della frequenza univocamente accettate ed utilizzate sono l'hertz ed i suoi multipli e sottomultipli. Per capire il legame che intercorre tra rpm ed hertz ricordiamo che l'Hz si definisce come il numero di volte in cui un evento periodico si ripete in 1 secondo.

 

Dal momento che l'rpm indica il numero di giri che si ripetono in un minuto, e poiché in 1 minuto vi sono 60 secondi, risulta che 1 Hz equivale a 60 rpm. Per comprendere il legame tra le due unità di misura basta considerare i giri percorsi come eventi periodici per poter concludere che: 

 

1 \mbox{ Hz } = \ 1 \mbox{ giro in 1 secondo } = \ 60 \mbox{ giri al minuto } = \ 60 \mbox{ rpm}

 

quindi

 

1 \mbox{ Hz } = \ 60 \mbox{ rpm}

 

In breve per passare dagli Hz agli rpm dovremo moltiplicare per 60 e, viceversa, per convertire gli rpm in hertz dovremo dividere per 60.

 

 

Esempi di conversione tra rpm ed hertz

 

1) 486 rpm = ... Hz

 

Per svolgere l'equivalenza è sufficiente dividere 486 per 60

 

486 \mbox{ rpm } = \ (486:60) \mbox{ Hz } = \ 8,1 \mbox{ Hz}

 

 

2) 192 rpm = ... GHz

 

GHz è il simbolo che si utilizza per indicare i gigahertz. Avendo presente che 1 GHz = 109 Hz, per convertire 192 rpm in Ghz conviene passare dapprima dai giri al minuto agli Hz dividendo per 60. Fatto ciò convertiremo gli Hz in Ghz dividendo per 1 miliardo

 

\\ 192 \mbox{ rpm } = \ (192:60) \mbox{ Hz } = \ 3,2 \mbox{ Hz} \\ \\ 3,2 \mbox{ Hz } = \ (3,2 : 10^{9}) \mbox{ GHz } = \ 0,0000000032 \mbox{ GHz}

 

Volendo esprimere il risultato in notazione scientifica, possiamo concludere che 192 giri/min equivalgono a 3,2×10-9 GHz.

 

192 \mbox{ rpm } = \ 3,2\times 10^{-9} \mbox{ GHz}

 

 

3) A quanti megahertz (MHz) equivalgono 558 giri al minuto (rpm)?

 

Per rispondere procediamo in modo analogo all'esempio precedente: convertiamo dapprima gli rpm in Hz dividendo per 60, per poi passare dagli Hz ai Mhz dividendo per 1 milione

 

\\ 558 \mbox{ rpm } = \ (558:60) \mbox{ Hz } = \ 9,3 \mbox{ Hz} \\ \\ 9,3 \mbox{ Hz } = \ (9,3 : 10^{6}) \mbox{ MHz } = \ 9,3 \times 10^{-6} \mbox{ MHz}

 

 


 

Vi salutiamo proponendovi una serie di equivalenze con i giri al minuto, di cui potete verificare i risultati col nostro tool per calcolo delle equivalenze online:

 

\\ 32 \mbox{ rpm } = \ ..... \mbox{ Hz} \\ \\ 1392 \mbox{ rpm } = \ ..... \mbox{ dHz} \\ \\ 5070 \mbox{ rpm } = \ ..... \mbox{ mHz} \\ \\ 4291,2 \mbox{ rpm } = \ ..... \mbox{ daHz} \\ \\ 752,4 \mbox{ rpm } = \ ..... \mbox{ hHz}

 

 

Buon proseguimento su YouMath,

Giuseppe Carichino (Galois)

 

Lezione precedente

 
 

Tags: rpm - giri/min - come convertire l'rpm in hertz.