Tutt'al più o tuttalpiù?

Tuttalpiù o tutt'al più

Dovendo scegliere tra tutt'al più o tuttalpiù, per quale delle due varianti optereste? È corretto scrivere tuttalpiù, come unica parola e quindi in forma univerbata, oppure bisogna scrivere tutt'al più come locuzione in forma staccata e con apostrofo?

 

Vi anticipiamo che solo una delle due forme in genere viene considerata ortograficamente corretta. Vediamo quale ;)

 
 

Come si scrive: tuttalpiù o tutt'al più?

 

Come si scrive, tutt'al più o tuttalpiù? Quale delle due è la grafia esatta, quella separata tutt'al più o quella con univerbazione tuttalpiù? Per risolvere questo dubbio è necessario fare alcune osservazioni, o come di consueto ricorrere all'aiuto del dizionario.

 

Il dubbio sulla forma corretta tra queste due espressioni è piuttosto frequente e deriva dall'influenza della lingua parlata su quella scritta. Vediamo qualche esempio per capire come scrivere correttamente questa locuzione.

 

 

Esempi - si scrive tutt'al più o tuttalpiù?

 

1) Paolo arriverà a Milano in tarda mattinata, o tutt'al più nel primo pomeriggio. [OK]

 

2) Marta finirà il lavoro in serata o tutt'al più domattina presto. [OK]

 

3) Proviamo questo percorso, tuttalpiù torneremo indietro. [NO]

 

4) Non possiamo venire al compleanno alle 16:30, tuttalpiù tarderemo un po'. [NO]

 

Come potete vedere, in queste frasi scrivere la forma separata o quella attaccata non comporta alcuna variazione di significato, quindi esaminiamo la locuzione nel dettaglio.

 

Regola: qual è la forma corretta, tutt'al più o tuttalpiù?

 

La locuzione avverbiale tutt'al più ha un valore ipotetico-limitativo e ammette come sinonimi "al massimo", "non più che", "non oltre".

 

La forma più corretta e utilizzata è tutt'al più, dunque quella che corrisponde alla grafia separata; la forma univerbata tuttalpiù è generalmente considerata sbagliata.

 

TUTT'AL PIÙ: forma corretta, separata e più diffusa.

 

TUTTALPIÙ: forma univerbata, tendenzialmente errata e raramente accettata.

 

Nelle frasi precedenti abbiamo utilizzato la forma errata nella 3) e nella 4), quella separata e dunque corretta nella 1) e nella 2).

 

1) Paolo arriverà a Milano in tarda mattinata, o tutt'al più nel primo pomeriggio.

 

2) Marta finirà il lavoro in serata o tutt'al più domattina presto.

 

3) Proviamo questo percorso, tutt'al più torneremo indietro.

 

4) Non possiamo venire al compleanno alle 16:30, tutt'al più tarderemo un po'.

 

 

Altri esempi: tutt'al più o tuttalpiù

 

1) Domani farà freddo per andare in piscina, tutt'al più andremo al parco.

 

2) Oggi non è possibile, tutt'al più ci incontreremo domani.

 

3) Cosa potrebbero farci, tutt'al più una multa?

 

4) Luisa pagherà quella casa tutt'al più 5000 euro.

 

 

Non perdetevi gli altri approfondimenti sui dibbu grammaticali più frequenti in fase di scrittura! :) Per citare qualche esempio, sapreste individuare la grafia corretta tra se stesso o sé stesso? Tutt'ora o tuttora? D'altronde o daltronde?

 

 

Laura Chiodi

 

Articolo precedente

 
 

Tags: bisogna scrivere tuttalpiù o tutt'al più, attaccato oppure staccato? Come si scrive, tuttalpiù come un'unica parola oppure tutt'al più con apostrofo e come espressione staccata?