Installare o istallare?

Installare o istallare

Sapreste dire qual è la forma corretta, installare o istallare? Dobbiamo scrivere installare, con la lettera n, oppure istallare senza s?

 

In questo articolo tratteremo un ulteriore dubbio che nasce dalla pronuncia e dalla fonetica delle parole. Vedremo nello specifico se esiste solo una forma corretta, o eventualmente preferibile, tra le due varianti considerate.

 
 

Come si scrive: installare o istallare?

 

Come si scrive, installare o istallare? Tra le due forme quale corrisponde alla scelta giusta, il verbo installare con la n prima della s o quella senza n, istallare? Per risolvere questo dubbio dobbiamo necessariamente ricorrere al dizionario della lingua italiana, piuttosto che a una determinata regola grammaticale.

 

Anche in questo caso la lingua parlata fa sentire il proprio peso, in quanto la pronuncia delle parole installare e istallare è pressoché identica. Di conseguenza non è facile distinguere la presenza/assenza della lettera s basandosi sulla sola fonetica. Prima di esaminare in modo più dettagliato il dubbio, vediamo qualche esempio.

 

 

Esempi - si scrive installare o istallare?

 

1) Ieri l'idraulico mi ha istallato una nuova caldaia. [NO]

 

2) Ho chiamato il tecnico per installare il wifi della TIM. [OK]

 

3) Nella mia casa di campagna ho dovuto installare un buon sistema di allarme. [OK]

 

4) Lucia ha deciso di istallare Whatsapp. [NO]

 

A conferma di ciò che abbiamo detto, le due forme installare e istallare in queste frasi sono utilizzate entrambe senza che vi sia una variazione di significato; conseguentemente, il dubbio ha carattere esclusivamente ortografico e non semantico.

 

Regola: qual è la grafia corretta, installare o istallare?

 

Il verbo installare ha il significato di "stabilire" o "sistemare", a seconda del contesto in una carica, in un ufficio, in una posizione o in un luogo (nel senso più ampio possibile del termine).

 

Tra installare e istallare non esiste una forma corretta o sbagliata, in quanto entrambe sono accettate e possono essere utilizzate a piacimento; la grafia installare, ad ogni modo, è la più utilizzata e di gran lunga preferibile.

 

In modo analogo tra installazione e istallazione propenderemo per installazione, e tra reinstallare o reistallare sceglieremo reinstallare.

 

INSTALLARE: grafia corretta e più utilizzata.

 

ISTALLARE: grafia accettata, ma preferibilmente da evitare.

 

Riscriviamo le frasi precedenti con la forma più diffusa del verbo:

 

1) Ieri l'idraulico mi ha installato una nuova caldaia.

 

2) Ho chiamato il tecnico per installare il wifi della TIM.

 

3) Nella mia casa di campagna ho dovuto installare un buon sistema di allarme.

 

4) Lucia ha deciso di installare Whatsapp.

 

 

Altri esempi: installare o istallare

 

1) Hai installato correttamente quella antenna?

 

2) Matteo mi ha installato un impianto elettrico perfetto.

 

3) L'idraulico ha impiegato tutta la mattina per installare quel tubo.

 

4) Hai installato quel nuovo programma sul pc?

 

 

Ci fermiamo qui, ma non scappate! :) Dovendo scegliere, sapreste individuare la forma corretta nei seguenti casi? Buonasera o buona sera? Olii o oli? Ognuno o ogniuno?

 

 

Laura Chiodi

 

Articolo precedente.....Articolo successivo

 
 

Tags: bisogna scrivere installare o istallare, con o senza lettera n? Come si scrive, installare con la n o istallare senza n?