Ogniqualvolta o ogni qualvolta?

Ogniqualvolta o ogni qualvolta

Se doveste scegliere tra ogniqualvolta o ogni qualvolta, per quale delle due varianti optereste? Ritenete che sia corretto scrivere la forma univerbata ogniqualvolta, oppure l'espressione ogni qualvolta in forma staccata?

 

La lingua parlata ancora una volta può creare confusione, per cui ci proponiamo di dirimere anche questo dubbio grammaticale e di capire se solo una tra le due varianti, o entrambe, sono considerate corrette.

 
 

Come si scrive: ogniqualvolta o ogni qualvolta?

 

Come si scrive, ogni qualvolta o ogniqualvolta? Qual è la forma da utilizzare in termini ortografici: quella data da un'unica parola, ogniqualvolta, oppure quella staccata ogni qualvolta? Di fronte a un caso del genere l'unica possibilità per risolvere il dubbio prevede di ricorrere al dizionario.

 

Il dubbio sulla grafia di questa locuzione congiuntiva è dovuto alla sua fonetica: se è pur vero che oralmente non ha alcuna importanza quale sia la grafia esatta, e oltretutto la velocità della pronuncia può trarre in inganno, nei testi scritti invece è importante non commettere errori ortografici. Iniziamo con qualche esempio.

 

 

Esempi - si scrive ogniqualvolta o ogni qualvolta?

 

1) Ogniqualvolta vado in quel posto incontro Luca. [OK, preferibile]

 

2) Ogni qualvolta ti vedo, mi ricordi tua nonna. [OK]

 

3) Ogni qualvolta studio di meno, vengo interrogata. [OK]

 

4) Luca si fa prendere dall'ansia ogniqualvolta sale su un ascensore. [OK, preferibile]

 

Come vedete, in queste frasi l'utilizzo di entrambe le grafie non comporta alcun cambiamento di significato, sicché non si tratta di un dubbio semantico, bensì ortografico.

 

Regola: qual è la grafia esatta, ogni qualvolta o ogniqualvolta?

 

Siamo alle prese con una congiunzione - ogniqualvolta - e con una locuzione congiuntiva - ogni qualvolta. Entrambe le espressioni hanno il significato di "tutte le volte che" e introducono una proposizione temporale.

 

La grafia preferibile è quella con univerbazione ogniqualvolta, ma anche la grafia separata ogni qualvolta è ammessa e generalmente accettata.

 

Alla luce di ciò se talvolta dovesse capitarci di scrivere ogni qualvolta non sarebbe errato, ma sarebbe preferibile la forma ogniqualvolta.

 

OGNIQUALVOLTA: grafia esatta e più utilizzata, congiunzione.

 

OGNI QUALVOLTA: grafia ammessa, locuzione congiuntiva.

 

Riscriviamo le frasi precedenti con la forma più utilizzata:

 

1) Ogniqualvolta vado in quel posto incontro Luca.

 

2) Ogniqualvolta ti vedo, mi ricordi tua nonna.

 

3) Ogniqualvolta studio di meno, vengo interrogata.

 

4) Luca si fa prendere dall'ansia ogniqualvolta sale su un ascensore.

 

 

Altri esempi - ogniqualvolta o ogni qualvolta

 

1) Ho la colite ogniqualvolta mangio insalata.

 

2) Mi sento meglio ogniqualvolta nuoto.

 

3) Ogniqualvolta faccio lezione, Maria arriva tardi.

 

4) Ogniqualvolta suona il citofono, mi spavento.

 

 

Con questo è tutto, ma continuate a leggerci! :) Ci sono tanti altri approfondimenti sui dubbi ortografici e grammaticali più frequenti. Ad esempio, qual è la grafia corretta tra pressapoco o pressappoco? Tra perfino o persino? E tra obiettivo o obbiettivo?

 

 

Laura Chiodi

 

Articolo precedente.....Articolo successivo

 
 

Tags: bisogna scrivere ogniqualvolta o ogni qualvolta, attaccato o staccato? Come si scrive, ogni qualvolta come espressione in forma staccata oppure ogniqualvolta come parola unica?