Per di più o perdipiù?

Per di più o perdipiù

Qual è la forma corretta tra perlopiù e per di più? Si scrive per di più o perdipiù, in forma univerbata oppure come locuzione separata?

 

Vediamo qual è la regola grammaticale che consente di risolvere questo dubbio, che caratterizza peraltro diverse espressioni che coinvolgono avverbi e congiunzioni. 

 
 

Come si scrive: per di più o perdipiù?

 

Come si scrive, per di più o perdipiù? Quale tra le due bisogna considerare come grafia esatta, quella univerbata o la locuzione costituita dalle due preposizioni semplici (per, di) e dall'avverbio (più)? Prima di arrivare alla soluzione, facciamo qualche considerazione.

 

I dubbi relativi alla scrittura unita o separata di congiunzioni, avverbi e altro sono quelli più frequenti nella lingua italiana e discendono dalle ambiguità relative alla pronuncia e al linguaggio parlato. Per superare questi dubbi possiamo aggirarli ricorrendo a un opportuno sinonimo (in questo caso, ad esempio, oltretutto) oppure risolverli, facendo affidamento alla grammatica o al dizionario.

 

 

Esempi: si scrive per di più o perdipiù?

 

1) Marta ha in casa due gatti e un cane per di più vecchiotto. [OK]

 

2) Marco indossa un completo elegante, colorato e per di più costoso. [OK]

 

3) Oggi oltre ad aver cucinato e stirato ho perdipiù lavato a terra. [NO]

 

4) Luisa oggi ha lavorato molto e perdipiù ha fatto altre due ore di straordinari. [NO]

 

Come potete vedere, nelle frasi precedenti abbiamo utilizzato sia la forma separata sia quella univerbata, e ciò non ha comportato alcuna variazione di significato. Ma cosa possiamo dire in termini ortografici?

 

Regola: quale è la forma corretta tra per di più e perdipiù?

 

Per di più è una locuzione che si utilizza per indicare l'ultimo elemento di un elenco. La grafia corretta è quella separata, cioè costituita dalle due preposizioni "per" e "di" e dall'avverbio "più", mentre quella con univerbazione è considerata non corretta.

 

PER DI PIÙ: locuzione avverbiale con grafia corretta.

 

PERDIPIÙ: forma univerbata errata.

 

 

Altri esempi: per di più o perdipiù

 

1) La tua è una scelta azzardata e per di più rischiosa.

 

2) Quella ricerca è in corso e per di più quasi conclusa.

 

3) Luca ha permesso che un suo ospite, per di più anziano, fosse maltrattato.

 

4) Marta ha comprato una borsa bella, grande, di pelle e per di più costosa.

 

 

Continuate a leggerci! :) Ci sono tanti altri articoli in cui spieghiamo come risolvere i più diffusi dubbi grammaticali e ortografici. Ad esempio, qual è la grafia corretta nei seguenti casi: ciò nonostante o ciononostante? Soprattutto o sopra tutto? Qual è o qual'è?

 

 

Laura Chiodi

 

Articolo precedente.....Articolo successivo

 
 

Tags: bisogna scrivere perdipiù o per di più, in forma univerbata oppure tutto staccato? Come si scrive, per di più o perdipiù?