Dubbio sulle velocità relative

Prima di postare leggi le regole del Forum. Puoi anche leggere le ultime discussioni.

Dubbio sulle velocità relative #96221

avt
M.C.D.
Punto
Ho un dubbio sui moti relativi che preferirei chiarire subito, anche se si tratta di una sciocchezza magari.

Consideriamo il caso di un moto di trascinamento traslatorio rettilineo.

Dalla teoria so che:

v'=v-v_t

Se i due sistemi, fisso e mobile, hanno gli assi orientati nella stessa maniera, tutto torna. Ma nel caso in cui i due sistemi abbiano gli assi orientati in maniera opposta?

Ad esempio, supponiamo di avere una barca che si muove sul mare, ed il mare a sua volta è soggetto ad una corrente. Volendo trovare le espressioni della velocità della barca rispetto ad un osservatore situato sulla spiaggia, come saranno le equazioni del moto relativo se fisso le seguenti orientazioni per i due sistemi?

velocita relativa

Se chiamo v_b la velocità rispetto alla spiaggi della barca v_b' la velocità della barca rispetto al sistema solidale alla corrente e v_t la velocità di trascinamento.

Usando l'equazione vettoriale scritta all'inizio del topic, dovrebbe essere:

v_b' presa negativa;

v_b presa positiva;

v_t presa negativa.

Quindi

-v_b'=v_b-(-v_t)\ \ \ ?

Grazie in anticipo a chi saprà chiarire questi dubbi!
 
 

Dubbio sulle velocità relative #96223

avt
Luigi76
Le Roi
Mi sembra che ti crei problemi dove non ce ne sono.
La relazione
Vass = Vrel + Vtra
è fra vettori (scusa la mancanza delle frecce), quindi non dipende da come sono scelti gli assi cartesiani dei riferimenti fisso e mobile.
  • Pagina:
  • 1
Os