Problema su campo elettrico e differenza di potenziale

Prima di postare leggi le regole del Forum. Puoi anche leggere le ultime discussioni.

Problema su campo elettrico e differenza di potenziale #73961

avt
rachele0909
Punto
Salve! Avrei bisogno di aiuto per due esercizi sul campo elettrico e sulla differenza di potenziale, ve ne sarei davvero riconoscente!

Problema 1: due cariche puntiformi q_1= 7\cdot 10^{-7}\ C e q_2= 4\cdot 10^{-7}\ C sono nel vuoto a distanza 2\ m.

A quale distanza dalla carica q_2 si trova il punto P, sulla retta che congiunge le due cariche, in cui il campo elettrico generato dalle due cariche si annulla? [Soluzione: 0,9\ m]

Problema 2: due lastre parallele e cariche di segno opposto distano fra loro 3,0\ cm. Fra le due lastre un particella di carica q=2,0\cdot 10^{-15}\ C e massa 1,5\cdot 10^{-12}\ Kg rimane in equilibrio elettrostatico. Quanto vale la differenza di potenziale fra le due lastre?

Grazie mille in anticipo a chi mi risponderà! emt
 
 

Problema su campo elettrico e differenza di potenziale #73982

avt
Luigi76
Le Roi
Innanzi tutto, in base alle linee guida del forum, avresti dovuto porre un quesito per post.
Per il 1°, osserva che il campo risultante è NULLO se e solo se i due campi E1(P) e E2(P) sono: - paralleli, discordi, ed hanno uguale intensità.
Essendo q1*q2 > 0, le prime due condizioni sono verificate se e solo se P è interno al segmento avente q1 e q2 agli estremi. Imponi che le due intensità siano uguali. Si ha:
Ko q1/r1² = Ko q2/r2²
da cui
r2/r1 = radice(q2/q1) = radice(4/7)
aggiungi
r2 + r1 = d = 2 m
quindi
r2 = 2/(1+rad(7/4)) = 0,861 m

Per il 2° affinché la particella rimanga in quiete la forza elettrica deve bilanciare il suo peso. Ciò può avvenire se la lastra superiore è negativa.
q ΔV/d = m g
ed infine
ΔV = m g d/q = 1,5*10^-12 *9,8 * 0,03/2*10^-15 = 220,5 V
Ringraziano: Omega, Pi Greco
  • Pagina:
  • 1
Os