Moto circolare e massima velocità con la quale un autista può curvare

Prima di postare leggi le regole del Forum. Puoi anche leggere le ultime discussioni.

Moto circolare e massima velocità con la quale un autista può curvare #17078

avt
cicchibio
Cerchio
Buon giorno a tutti.

Un problema dice:

Un autista sta per affrontare una curva. Il coefficiente di attrito tra gli pneumatici e la strada è k e il raggio della curva è r. Qual è la massima velocità a cui il autista può effettuare la curva?

La soluzione la so. Ma non ho capito bene la teoria.

So che si deve ricavare la forza centripeta  Fc = m * v^2 / r ed uguagliarla alla forza d'attrito  Fa = m * g * k per ricavare v.

Quello che non ho capito è questo:

La forza centripeta agisce perpendicolarmente alla strada verso il centro della curva.

E la forza d'attrito non agisce parallelamente alla strada?

Se è cosi perché si possono uguagliare due vettori di direzione e verso perpendicolari tra loro?emt

Grazie delle risposte in anticipo.
 
 

Moto circolare e massima velocità con la quale un autista può curvare #17107

avt
Ispirato
Visitatore
Ciao emt
veniamo subito al tuo dubbio. Dici:

La forza centripeta agisce perpendicolarmente alla strada verso il centro della curva.

Ma come potrebbe una forza perpendicolare alla strada agire verso il centro della curva (che si trova sul piano di moto)?
In realtà, in questo caso, la forza centripeta è orizzontale e quindi parallela al piano della strada e rivolta verso il suo centro di curvatura istantaneo. Dato che, come giustamente dici, la forza d'attrito è parallela al piano stradale, allora ha senso eguagliare le due forze.

Comunque, riguardo alla soluzione che sai, confrontiamoci; spero che tu abbia trovato:

 v = \sqrt{k g r}


Ciao emt e alla prossima.
  • Pagina:
  • 1
Os