Laurea in fisica fuori corso

Prima di postare leggi le regole del Forum. Puoi anche leggere le ultime discussioni.

Laurea in fisica fuori corso #80553

avt
galaxymaster
Punto
Ciao a tutti, in questo periodo sono molto giù a causa del mio andamento all'università, mi spiego.

Ho frequentato il liceo classico e appena diplomato ho avuto le idee abbastanza chiare su quale percorso intraprendere all'università, ero e sono molto affascinato dalla fisica e dall'astronomia, la passione di scoprire come funziona il mondo, di quanto strano ma allo stesso tempo coerente e meraviglioso possa essere mi ha spinto tantissimo.

Al primo anno ho trovato molti problemi soprattutto con algebra lineare che si sta rivelando la mia croce.

Mi sono concentrato finora solo su questo esame e so che qui ho sbagliato io (perché comunque agli altri non ho dedicato tempo e non so come mi ci troverei), infatti ho passato solo fisica e finché non passo algebra non so come fare; sicuramente andrò fuori corso, e a settembre finisce il mio secondo anno di università, e finora ho dato solo fisica generale 1.

La passione non l'ho persa, anzi, più studio e più mi gaso, ma ho paura di metterci davvero troppo tempo, non so se devo concentrarmi su altri esami o cercare di dare algebra lineare perché il tempo passa e con pochissimi risultati diciamo che il mio morale fa fatica a star su :(
 
 

Laurea in fisica fuori corso #80658

avt
Omega
Amministratore
Ciao GalaxyMaster, ti rispondo in tre punti. emt

Il primo consiste in un consiglio. Le facoltà scientifiche assomigliano molto alla scuola, non ci si può permettere di seguire le lezioni senza studiare giorno per giorno. Studia ciò che ti viene proposto a lezione il giorno stesso o eventualmente il successivo. Dura lex, sed lex: Matematica, Fisica e Chimica sono così. Non hanno nulla a che fare col resto delle facoltà universitarie.

Nel caso decidessi di continuare, spero che tu faccia tesoro di questo suggerimento...

Il secondo: se hai avuto modo di seguire le lezioni degli altri corsi, anche senza aver ancora studiato, dovresti essere in grado di fare mente locale e capire se le lezioni e gli argomenti trattati ti hanno appassionato.

Se sì, procedi e considera questo incipit come un naturale scoglio da superare.
In caso contrario meglio abbandonare.

L'ultimo: riguardo alla preparazione per Algebra Lineare ti suggerisco di affiancarla allo studio per un altro esame. Al termine del periodo di preparazione sarai pronto per entrambe, a meno di qualche ritocchino per l'esame che sosterrai come secondo.

Forza e coraggio! emt
Ringraziano: galaxymaster

Laurea in fisica fuori corso #80746

avt
danying
Sfera
A volte può essere che la materia è tosta di sua, magari si è meno bravi per quanto ci si impegni poi ci si aggiunge un metodo di un docente magari diverso e più ostico rispetto ad un altro e nasce quindi un blocco invalicabile.

Se non ci sono propedeuticità obbligatorie, ti consiglio di andare avanti con altre materie...non dico abbandonarla, ma provarla senza ossessione! emt

Nel frattempo portando avanti la carriera, chissà magari cambia prof, cambiano metodi, compiti...

Non mollare!

Te lo dico per esperienza, perché purtroppo anch'io ce l'ho tra le ultime che mi rimangono; col tempo ho compreso che è una materia piuttosto bella e quando la approcciai per la prima volta avevo sbagliato completamente metodo di studio emt
Ringraziano: galaxymaster
  • Pagina:
  • 1
Os