Scegliere Astronomia senza aver fatto un liceo specifico

Prima di postare leggi le regole del Forum. Puoi anche leggere le ultime discussioni.

Scegliere Astronomia senza aver fatto un liceo specifico #91550

avt
LetiziaD
Punto
Salve a tutti! Mi sono diplomata a luglio di quest'anno in grafica pubblicitaria e al momento della scelta dell'università mi sono trovata in difficoltà.

Ho realizzato di non voler continuare gli studi nel settore artistico perché ci sono ambiti che mi interessano molto di più (come la medicina e l'astronomia).

Ahimè la scuola che ho frequentato non elargisce basi scientifiche solide: fisica e chimica le ho studiate solo nel biennio e matematica posso dire di averla fatta bene solo il terzo e il quinto anno. Lo studio di funzione per noi si è fermato alle derivate, devo dire che però la matematica mi esce piuttosto naturale, ho sempre preso voti alti e soprattutto ultimamente me ne sono appassionata.

Dopo questa breve (che poi tanto breve non è) introduzione volevo porvi qualche domanda.

È necessario avere delle basi solide in matematica e fisica per iscriversi ad astronomia? O basta metterci impegno, passione e voglia di fare?

Le materie del primo anno sono le stesse della facoltà di Fisica, per chi l'ha frequentata, si ripassa o si parte da un livello base o intermedio/avanzato?

Grazie per aver speso tempo a leggere questo topic emt
Ciao!
 
 

Scegliere Astronomia senza aver fatto un liceo specifico #91563

avt
Omega
Amministratore
Ciao LetiziaD,

se volessi intraprendere lo studio della Matematica e della Fisica ti direi che, in fin dei conti, non aver frequentato una scuola superiore ad indirizzo scientifico non sarebbe un problema.

In questi casi riporto sempre ciò che ci raccontò il nostro professore di Analisi 1 nella primissima lezione del corso (facoltà: Matematica): "io mi sono diplomato al classico e non ho avuto problemi nello studio della Matematica universitaria, perché a differenza degli studenti dello scientifico avevo imparato meno cose, e dunque meno cose sbagliate".

Al di là dell'impostazione iperbolica della frase, aveva ragione. Le nozioni e il modus operandi acquisiti al liceo scientifico sono parziali ed incompleti rispetto a ciò che si studia alla facoltà di Matematica, e spesso rischiano di fungere da ostacolo più che da base di lancio.

Discorso del tutto analogo per quanto concerne la facoltà di Fisica.

Ora, tornando a noi, se il tuo bagaglio matematico-fisico è carente con ogni probabilità dovrai fare un po' di fatica per andare in pari e dovrai studiare un po' di più in completa autonomia.

Poiché i corsi sono i medesimi che si affrontano alla facoltà di Fisica, verranno date per buone le abilità e gli strumenti matematici di base come saper fare i conti e conoscere le funzioni elementari e le relative proprietà (ah, noi siamo qui!).

Per quanto riguarda la Fisica invece non ti servirà alcun prerequisito.

Un consiglio... Non considerare le tue eventuali lacune come un ostacolo insormontabile anche perché hai tutti gli strumenti che ti servono:

devo dire che però la matematica mi esce piuttosto naturale, ho sempre preso voti alti e soprattutto ultimamente me ne sono appassionata

passione e propensione. What else? emt
Ringraziano: Galois
  • Pagina:
  • 1
Os