Soluzioni
  • Ciao Danilo, ti rispondo subito, ma ti chiedo la cortesia di leggere il regolamento. Non si possono aprire più domande in contemporanea, quindi quando avremo risolto questa e avrai cliccato su "accetta risposta", potremo passare all'altra, che intanto sono costretto a cancellare.

    Risposta di Omega
  • Per essere possibile lo è sempre, tutto dipende dalla convenienza della sostituzione ovvero sia dalla funzione considerata.

    La trasformazione di coordinate che proponi consiste nel passaggio alle coordinate polari e in una traslazione (somma dei termini a,b). Se invece effettuassi un semplice cambiamento in coordinate polari, senza traslazione, questo sarebbe ad esempio fortemente consigliato quando nell funzione compare una somma di quadrati come

    x^2+y^2

    che, in forza dell'identità fondamentale della trigonometria diventerebbe

    \rho^2\sin^2{(x)}+\rho^{2}\cos^{x}=\rho^2

    una buona semplificazione dell'espressione analitica...

    Risposta di Omega
  • Ma se non effettuo la traslazione come faccio a far vedere che (x,y)---> (3,4) per esempio?? se non effettuo la traslazione è come se x,y tendessero a 0,0. chiedo scusa per aver aperto due domande ma non lo sapevo :(

    Risposta di Danilo
  • Nessun problema.

    In questo caso va bene, la mia risposta era del tutto in linea generica dato che non avevo una funzione cui fare riferimento. Molto, moltissimo dipende dalla funzione considerata...

    Cioè: non è obbligatorio passare alle coordinate polari, né passare ad un sistema di coordinate polari traslato, è quasi-obbligatorio fare la scelta più conveniente per semplificare l'espressione analitica della funzione.

    Risposta di Omega
MEDIE Geometria Algebra e Aritmetica
SUPERIORI Algebra Geometria Analisi Varie
UNIVERSITÀ Analisi Algebra Lineare Algebra Altro
EXTRA Vita quotidiana
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Uni-Analisi