Soluzioni
  • La temperatura su Saturno, riferita alla superficie del pianeta, ha un valore medio -130 gradi Celsius (-130 °C) che equivalgono a circa 143 kelvin (143 K).

    Temperatura media su Saturno → -130 °C = 143,15 K

    Il punto più caldo della superficie di Saturno è situato nei pressi del polo sud, dove è presente un enorme vortice che ha la stessa grandezza della Terra, con venti che soffiano a 550 km/h e in cui si raggiunge una temperatura di -122 °C.

    Saturno è un gigante gassoso ed è il secondo pianeta per grandezza tra i pianeti del Sistema Solare, dopo Giove. Come suggerisce il nome stesso un pianeta gassoso è composto principalmente da gas, dunque non ha una superficie solida ben definita.

    In altre parole non vi è una distinzione netta tra superficie e atmosfera, così come avviene sulla Terra o altri pianeti rocciosi; di conseguenza si è convenuto di definire la superficie di Saturno, e più in generale quella di qualsiasi altro pianeta gassoso, come lo strato dell'atmosfera in cui la pressione atmosferica è uguale a 1 bar.

    Cambiamenti di temperatura su Saturno

    La temperatura superficiale di Saturno non subisce variazioni degne di nota né di carattere stagionale, né tra le zone di luce e ombra. Ciò dipende principalmente da due fattori:

    - la notevole distanza di Saturno dal Sole, pari a circa 1,5 miliardi di km, ossia 10 volte la distanza Terra Sole;

    - l'enorme calore prodotto dal pianeta stesso, che è più del doppio di quello ricevuto dal Sole e che è prevalentemente dovuto all'attrito generato da una fitta pioggia di elio, grazie alla quale la temperatura superficiale rimane pressoché costante.

    Temperatura del nucleo e degli altri strati di Saturno

    La temperatura di Saturno aumenta costantemente procedendo verso il nucleo del pianeta, ma cerchiamo di essere più precisi e analizziamo i vari strati del pianeta Saturno specificando quali sono i valori di temperatura in ciascuno strato.

    Partendo dall'interno e procedendo verso l'esterno, troviamo:

    • il nucleo, simile a quello terrestre ma molto più grande e denso. Si è stimato che il diametro del nucleo di Saturno sia di circa 25000 km (circa 2 volte il diametro terrestre) e che in esso venga raggiunta la temperatura di 12000 °C, più del doppio della temperatura superficiale del Sole.

    • Uno strato di idrogeno metallico liquido, dove la temperatura media è di 7700 °C.

    • Uno strato di idrogeno molecolare ed elio, che all'aumentare dell'altitudine (e quindi della pressione) si trasformano in gas e costituiscono un'enorme atmosfera gassosa, che si estende per circa 1000 km. Qui la temperatura passa da 60 °C nello strato più interno fino a -173 °C in quello più esterno.

    ***

    È tutto! Per concludere ti consigliamo di dare un'occhiata alla scheda completa sul pianeta Saturno e alle seguenti pagine d'approfondimento:

    - anelli di Saturno;

    - satelliti di Saturno;

    - distanza Terra Saturno.

    Risposta di Galois
 
MEDIEGeometriaAlgebra e Aritmetica
SUPERIORIAlgebraGeometriaAnalisiAltro
UNIVERSITÀAnalisiAlgebra LineareAlgebraAltro
EXTRAPilloleWiki
 
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Wiki - Astronomia