Soluzioni
  • Non mi sono dimenticato di te, ti sto rispondendo...

    Risposta di Omega
  • La serie che proponi converge sicuramente, te la cavi agilmente con il criterio del rapporto.

    Inoltre, la somma della serie vale 1/2. Questo perchè ti basta ragionare come segue.

    Scriviamola nella forma

    Σ[(n+2)/(n(n+1)*2^(n+1))] = Σ   [1/2^(n+1)]    [(n+2) / n(n+1)]

    Ora prendiamo il termine [(n+2) / n(n+1)], e cerchiamo di scriverlo come differenza di due termini, in modo da poterla vedere, come giustamente hai intuito, come una somma telescopica:

    Consideriamo il seguente trucchetto (simile a quello che si utilizza nell'integrazione di funzioni razionali)

    A/n + B/(n+1) =   [ A(n+1)+Bn ] / n(n+1) = [ An + A + Bn ] / n(n+1) = (A+B)n + A / n(n+1)

    Vogliamo che questa espressione coincida con il termine della serie, quindi imponiamo

    A+B=1 e A=2. Troviamo così A=2, B=-1 e la serie iniziale si può riscrivere come

    Σ   [1/2^(n+1)]    [2/n   -     1/(n+1)]

    Ci siamo! Sviluppiamo i termini della serie fissandoci su una somma parziale, diciamo per n che va da 1 a m:

    Σ   [1/2^(n+1)]    [2/n   -     1/(n+1)] = 1/2 -1/8 + 1/8 - 1/24 + .... + am

    È evidente che am tende a zero per m →+∞, e i termini di mezzo si annullano. Abbiamo finito Occhiolino

    Namasté - Agente Ω

     

     

    Risposta di Omega
MEDIE Geometria Algebra e Aritmetica
SUPERIORI Algebra Geometria Analisi Varie
UNIVERSITÀ Analisi Algebra Lineare Algebra Altro
EXTRA Vita quotidiana
 
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Uni-Analisi