Soluzioni
  • Il vento da sud est è quello che spira dal punto cardinale sud-est. Tra i venti che soffiano in Italia e nel Mediterraneo, quello che proviene da sud-est prende il nome di Scirocco.

    Vento da sud est → Scirocco

    Lo Scirocco nasce da masse d'aria calde e secche provenienti dal Sahara, che vengono spinte verso l'Europa da aree di bassa pressione e che si caricano di umidità attraversando il Mediterraneo.

    Per questo motivo il vento da sud-est giunge in Italia come un vento caldo, molto umido lungo le coste esposte e meno umido (ma più afoso) nell'entroterra, dove apporta delle insopportabili ondate di calore, con temperature che in estate superano i 40 °C.

    Alcune volte, soprattutto nelle estreme regioni meridionali, il vento da sud-est porta con sé delle vere e proprie nubi di sabbia, di colore giallo-arancione. In caso di precipitazioni la pioggia trascina con sé la sabbia sospesa nelle nubi che, oltre a sporcare strade e automobili, causa dei seri danni ai dispositivi meccanici esposti alle intemperie.

    Il vento da sud-est soffia durante tutto l'anno ma è più frequente in autunno e in primavera, soprattutto nei mesi di novembre e marzo. Nelle coste sud-orientali di Sicilia, Puglia e Calabria può raggiungere i 100 km/h di velocità e quindi generare violenti mareggiate.

    Inoltre il vento da sud est, se combinato con la crescita della marea, è una delle cause del fenomeno dell'acqua alta a Venezia.

    Direzione del vento da sud est

    La direzione del vento indica il punto cardinale da cui il vento soffia e - attenzione - non quello verso cui soffia. Poiché il vento da sud est proviene da sud-est, la sua direzione è sud-est.

    Ci sono due possibili modi per indicare la direzione del vento:

    - con le iniziali del punto cardinale di provenienza scritte in maiuscolo, in questo caso SE;

    - in gradi sessagesimali, che vengono misurati in senso orario a partire da nord, a cui corrisponde la direzione 0°. La direzione del vento da sud-est è dunque 135°.

     

    Direzione Scirocco

    Direzione del vento da sud-est (Scirocco).

     

    Nome del vento da sud est

    Secondo la tradizione i nomi dei venti deriverebbero da quelli associati alle direzioni riportate sulle rosa dei venti, un diagramma che ai tempi delle Repubbliche Marinare veniva rappresentato in prossimità dell'isola di Zante, in Grecia.

    In quel contesto storico il nome del vento da sud-est era Sirocco, nome che discende da Siria, uno stato dell'Asia Occidentale posto in direzione sud-est (la stessa dello Scirocco) rispetto all'isola di Zante.

    Simbolo del vento da sud est

    Il simbolo del vento da sud-est, con cui viene rappresentato nelle mappe delle previsioni meteo, è una freccia che punta verso nord-ovest.

    Ricordiamo infatti che nella rappresentazione dei venti mediante simboli, la freccia è rivolta nel verso in cui il vento soffia, che è opposto a quello da cui il vento proviene, ossia alla sua direzione, che in questo caso è il sud-est.

    Ecco un esempio di simbolo che si usa per indicare il vento da sud est:

     

    Vento da sud est

     

    La linea opposta alla punta della freccia è uno dei tratti che identifica la velocità del vento, indipendentemente dalla sua direzione. Se vuoi saperne di più puoi leggere la pagina sui simboli del vento.

    ***

    Non abbiamo altro da aggiungere, a parte consigliare qualche lettura di approfondimento:

    - tipi di vento;

    - misurazione del vento;

    - nodi vento.

    Risposta di Galois
 
MEDIEGeometriaAlgebra e Aritmetica
SUPERIORIAlgebraGeometriaAnalisiAltro
UNIVERSITÀAnalisiAlgebra LineareAlgebraAltro
EXTRAPilloleWiki
 
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Vento e mare