Soluzioni
  • Il peso di una carota arancione, di quelle che si acquistano nei supermercati, varia tra i 60 e i 120 grammi e dipende dalla lunghezza e dal diametro della carota.

    La carota è una pianta erbacea dal fusto di colore verde ed è caratterizzata da una radice che si sviluppa a forma di cono rovesciato, che può avere diversi colori. Il più comune è l'arancione, ma vi sono carote dalla radice di colore rosso, giallo, bianco, nero o viola.

    Da qui in poi, proprio come facciamo nel linguaggio comune, con il termine carota ci riferiremo solo alla parte commestibile della pianta, ossia alla sua radice.

    Come ogni radice, la carota non ha una forma ben definita. In generale:

    - la lunghezza varia dai 3 a 22 centimetri;

    - il diametro varia da 1 a 6 cm.

    Le carote arancioni che troviamo in commercio sono selezionate in fase di raccolta e hanno:

    - una lunghezza che varia tra 14 e 20 centimetri;

    - un diametro compreso tra 2 e 3 cm.

    Nella seguente tabella abbiamo riportato il peso di una carota arancione al variare della lunghezza, ma ribadiamo che sono valori indicativi. Per conoscere il peso esatto di una carota non si può fare a meno della bilancia.

     

    Lunghezza della carota

    Peso della carota

    Tra 14 e 16 centimetri

    Tra 60 e 80 grammi

    Tra 16 e 18 centimetri

    Tra 80 e 100 grammi

    Tra 18 e 20 centimetri

    Tra 100 e 120 grammi

     

    Peso di una carota cotta

    Oltre che da crude, le carote vengono consumate cotte dopo essere state bollite per qualche minuto.

    Dopo la cottura le carote perdono circa il 23% del loro peso. Ciò vuol dire che, ad esempio, 100 grammi di carote crude una volta cotte peseranno circa 77 grammi.

    Per calcolare il peso delle carote cotte a partire da quello delle carote crude basta calcolare una percentuale e svolgere una sottrazione.

    Più nel dettaglio il peso delle carote cotte è dato alla differenza tra il peso delle carote crude e il 23% del peso delle carote crude:

    \mbox{Peso carote cotte} \ \simeq \ \mbox{Peso carote crude} - \frac{\mbox{Peso carote crude} \times 23}{100}

    Ad esempio, se volessimo sapere qual è il peso da cotte di 250 grammi di carote crude, basterebbe usare la precedente formula e sostituire "Peso carote crude" con 250 grammi.

    \\ \mbox{Peso da cotte di 250 g di carote crude} = \\ \\ \\ = \mbox{Peso carote crude} - \frac{\mbox{Peso carote crude} \times 23}{100} = \\ \\ \\ = (250 \mbox{ g}) - \frac{(250 \mbox{ g)} \times 23}{100} = \\ \\ \\ = (250 \mbox{ g}) - (57,5 \mbox{ g}) = 192,5 \mbox{ g}

    In definitiva 250 g di carote crude dopo essere state bollite peseranno circa 193 grammi.

    ***

    Concludiamo con qualche spunto d'approfondimento:

    - quanto pesa - una pagina in cui troverai il peso dei frutti, degli ortaggi e delle verdure più diffuse;

    - pesare senza bilancia - dove abbiamo spiegato come pesare gli alimenti liquidi e in polvere con l'aiuto di tazze, cucchiai e cucchiaini.

    Risposta di Galois
 
MEDIEGeometriaAlgebra e Aritmetica
SUPERIORIAlgebraGeometriaAnalisiAltro
UNIVERSITÀAnalisiAlgebra LineareAlgebraAltro
EXTRAPilloleWiki
 
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Cucina e Nutrizione