Soluzioni
  • Il peso specifico del legno dipende da così tanti fattori che è impossibile darne un valore preciso. Tuttavia per facilitare la risoluzione degli esercizi sul peso specifico, ne è stato fissato un valore medio che è di 750 chilogrammi al metro cubo.

    Ps_{_{legno}} \ = \ 750 \ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{m}^3} \mbox{ (valore medio)}

    Occorre però precisare che il peso specifico del legno dipende innanzitutto dal tipo di legno considerato e a parità di legno, il peso specifico varia al variare dell'umidità e della porzione di legno considerata.

     

    Tabella sul peso specifico del legno

    Una volta essiccato il legno è meno umido e quindi meno pesante rispetto allo stato verde. Inoltre parti diverse dello stesso tronco d'albero hanno una struttura interna differente con conseguente variazione del peso specifico.

    Possiamo quindi solo riportare in una tabella il valore minimo ed il valore massimo del peso specifico di ciascun tipo di legno sia allo stato verde che essiccato. Quando risolviamo i problemi starà poi a noi scegliere il valore che più si avvicina alle nostre esigenze.

    I risultati sono stati espressi in chilogrammi al metro cubo e supponendo di trovarci a temperatura ambiente, ossia a 20 °C.

     

    Tipo di legno

    Peso specifico allo stato essiccato (kg/m3)

    Peso specifico allo stato verde (kg/m3)

    Acero

    530 - 800

    830 - 1050

    Acero bianco

    370 - 750

    770 - 1230

    Abete rosso

    350 - 740

    400 - 1070

    Acacia

    580 - 860

    750 - 1000

    Betulla

    510 - 770

    800 - 1090

    Bosso

    910 - 1160

    1200 - 1260

    Carpino

    620 - 820

    920 - 1250

    Cedro

    570

    -

    Ciliegio

    760 - 840

    1050 - 1180

    Ebano

    1260

    -

    Faggio

    680 - 970

    850 - 1120

    Frassino

    570 - 940

    700 - 1140

    Ginepro

    650

    850

    Ippocastano

    580

    -

    Larice

    440 - 800

    810

    Leccio

    710 - 1070

    -

    Melo

    660 - 840

    950 - 1260

    Mogano

    560 - 1060

    -

    Noce

    440 - 680

    910 - 920

    Olivo

    850

    1100 - 1150

    Olmo

    560 - 820

    780 - 1180

    Ontano

    420 - 680

    630 - 1010

    Pero

    610 - 730

    970 - 1070

    Pino selvatico

    320 - 760

    380 - 1080

    Pioppo

    400 - 490

    610 - 1070

    Quercia

    690 - 1030

    930 - 1280

    Salice

    490 - 590

    790

    Sorbo

    690 - 890

    870 - 1130

    Susino

    680 - 900

    870 - 1170

    Teak

    630

    -

    Tiglio

    320 - 590

    580 - 870

     

    Peso specifico legno in kg/dm3 e in g/cm3

    Alcuni libri di testo riportano il peso specifico del legno espresso in chilogrammi al decimetro cubo (kg/dm3) o in grammi al centimetro cubo (g/cm3).

    Se si ha ben chiaro il metodo per svolgere le equivalenze, passare dai chilogrammi al metro cubo (kg/m3) alle altre unità di misura è un gioco da ragazzi.

    \\ 1 \ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{m}^3} \ = \ \frac{1 \mbox{ kg}}{0,001 \mbox{ dm}^3} \ = \ 0,001 \ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{dm}^3} \\ \\ \\ 1 \ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{m}^3} \ = \ \frac{1000 \mbox{ g}}{10^{6} \ \mbox{ cm}^3} \ = \ 0,001 \ \frac{\mbox{ g}}{\mbox{ cm}^3}

    Pertanto il peso specifico di ciascun tipo di legno in kg/dm3 o in g/cm3 si ottiene dividendo per 1000 o moltiplicando per 0,001 i valori della precedente tabella.

    Ad esempio, il peso specifico dell'olivo essiccato espresso in kg/dm3 e in g/cm3 è

    Ps_{_{olivo}} \ = \ 850 \ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{m}^3} \ = \ (850:1000) \ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{dm}^3} \ = \ 0,85 \ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{dm}^3} \ = \ 0,85 \ \frac{\mbox{g}}{\mbox{cm}^3}

     

    Osservazione all'unità di misura (per ragazzi di scuola superiore ed universitari)

    Adesso dobbiamo fare una piccola precisazione sull'unità di misura del peso specifico. Quanto tra poco diremo potrà essere capito a fondo solo da chi ha già qualche conoscenza di Fisica, pertanto dispensiamo i ragazzi delle scuole medie dalla lettura dei righi che seguono, invitandoli a leggere la nostra lezione sul peso specifico.

    Il peso specifico del legno andrebbe calcolato in chilogrammi forza al metro cubo (kgf/m3) e non in chilogrammi al metro cubo (kg/m3).

    Infatti il peso specifico è dato dal rapporto tra peso (che è una forza) e volume e quindi si dovrebbe esprimere come il rapporto tra un'unità di misura della forza ed una misura di volume.

    Ciononostante sulla Terra il valore numerico del chilogrammo coincide con quello del chilogrammo forza e quindi da un punto di vista dei risultati non cambia nulla.

    Per approfondire questo aspetto vi rimandiamo alla spiegazione sulla differenza tra densità e peso specifico - click!

     

    Peso specifico del legno in N/m3

    Dopo aver intrapreso lo studio della Fisica ed aver colto la differenza tra massa e peso, per non confondere il peso specifico con la densità, si preferisce usare il newton al metro (N/m3), cioè esprimere il peso specifico tramite le due unità di misura fondamentali per peso e volume del Sistema Internazionale.

    Il peso specifico medio del legno in N/m3 è

    Ps_{_{legno}} \ = \ 7357,5 \ \frac{\mbox{N}}{\mbox{m}^3} \mbox{ (valore medio)}

    Per ricavare tale valore e per convertire tutti quelli della tabella è sufficiente moltiplicare il peso specifico espresso in kg/m3 per 9,81 m/s2 che è il valore assunto costante dell'accelerazione di gravità terrestre.

     

    Per leggere tutto quello che c'è da sapere sulla densità del legno - click! ;)

    Risposta di Galois
MEDIE Geometria Algebra e Aritmetica
SUPERIORI Algebra Geometria Analisi Varie
UNIVERSITÀ Analisi Algebra Lineare Algebra Altro
EXTRA Vita quotidiana
 
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Superiori-Senza categoria