Soluzioni
  • La definizione di angolo solido è semplice da ricordare ma, allo stesso tempo, se non si hanno ben chiari alcuni concetti, è difficile da comprendere.

    Fissato un punto V dello spazio si dice angolo solido il semispazio delimitato dalle infinite semirette aventi come origine V e che formano una superficie rigata.

    Quindi per costruire ed immaginare un angolo solido fissiamo un punto V dello spazio (il quale si dirà vertice dell'angolo solido) e consideriamo una superficie non contenente il vertice su cui tracciamo una curva chiusa. Le infinite semirette uscenti da V e passanti per gli infiniti punti della curva chiusa prima disegnata formano una superficie rigata che individua un angolo solido.

    Per fissare ancor meglio le idee consideriamo, ad esempio, una sfera e sia V il suo centro. La superficie prima citata sarà allora il bordo della sfera (ovviamente il centro V non appartiene a tale bordo, ovvero alla superficie che stiamo considerando).

    Disegniamo ora sul bordo della sfera (superficie) una specie di ellisse (curva chiusa) e, per rendere l'idea, tracciamo qualche semiretta uscente da V e passante per qualche punto della frontiera dell'ellisse. Immaginando di aver tracciato le infinite semirette uscenti da V e passanti per la curva chiusa si è venuta a formare una superficie rigata (in questo caso un cono). La parte di spazio delimitata da tale superficie rigata è un angolo solido.

     

    Angolo solido

     

    Un caso particolare di angolo solido è dato dall'angoloide. Per saperne di più: solidi geometrici - click! ;)

    Risposta di Omega
MEDIE Geometria Algebra e Aritmetica
SUPERIORI Algebra Geometria Analisi Varie
UNIVERSITÀ Analisi Algebra Lineare Algebra Altro
EXTRA Vita quotidiana
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Superiori-Geometria