Soluzioni
  • Sia il mese sinodico che il mese sidereo sono concetti legati ai moti della Luna, con una sostanziale differenza.

    Da un lato, il mese sinodico si riferisce al moto di rivoluzione della Luna intorno alla Terra. Esso è il periodo di tempo necessario affinché la Luna ritorni esattamente nella stessa configurazione considerata inizialmente, e dura 29 giorni, 12 ore, 44 minuti e 2,9 secondi.

    In termini di fasi lunari, il mese sinodico è il lasso di tempo che intercorre tra la stessa fase lunare in due cicli consecutivi.

    Il mese sinodico viene anche detto lunazione o mese lunare.

     

    Di contro, il mese sidereo (o mese siderale) fa riferimento al moto di rotazione della Luna intorno al proprio asse e anche al moto di rivoluzione intorno alla Terra.

    Esso è il periodo di tempo necessario affinché la Luna effettui una rotazione completa attorno al proprio asse (360°). Poiché in questo lasso di tempo la Luna compie anche una rotazione completa intorno alla Terra (rotazione sincrona) il mese siderale è anche il periodo di tempo necessario affinché la Luna compia una rotazione completa lungo la propria orbita.

    Il mese sidereo ha una durata pari a 27 giorni, 7 ore, 43 minuti e 12 secondi.

     

    Perché il mese sinodico è più lungo del mese siderale?

    La differenza tra mese sinodico e mese sidereo è dovuta al fatto che, nel corso della rotazione della Luna intorno alla Terra anche quest'ultima ruota intorno al Sole, e la combinazione dei due moti fa sì che la Luna debba ruotare su se stessa di 389° per tornare alla configurazione di partenza nel proprio moto di rivoluzione attorno alla Terra.

    Risposta di Omega
 
MEDIEGeometriaAlgebra e Aritmetica
SUPERIORIAlgebraGeometriaAnalisiAltro
UNIVERSITÀAnalisiAlgebra LineareAlgebraAltro
EXTRAPilloleWiki
 
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Wiki - Astronomia