Soluzioni
  • Un localizzatore GPS è un dispositivo in grado di fornire la posizione esatta in cui si trova; se è posizionato in un auto, in una borsa, su un mazzo di chiavi o su un qualsiasi altro oggetto, persona o animale, ne fornisce la posizione esatta in tempo reale, a qualsiasi distanza e in qualsiasi condizione meteorologica.

    Come funziona un localizzatore GPS

    Un localizzatore GPS si compone di due parti: un ricevitore satellitare e un trasmettitore, entrambi racchiusi all'interno dello stesso localizzatore.

    Il ricevitore satellitare individua con estrema precisione la posizione del localizzatore grazie a 24 satelliti operativi nell'orbita terrestre. Nello specifico, il ricevitore individua i quattro satelliti più vicini, calcola la distanza da ognuno di essi e quindi determina la propria posizione esprimendola in coordinate gps.

    Successivamente il trasmettitore (in cui deve essere inserita una SIM card) invia la posizione del localizzatore a chi l'ha richiesta; di norma le coordinate vengono inviate al dispositivo del ricevente (tipicamente uno smartphone, previa installazione di un'apposita app).

    Utilizzi del localizzatore GPS

    Grazie alle dimensioni davvero ridotte, un localizzatore GPS può essere installato su qualsiasi oggetto o mezzo di trasporto, ma anche su persone o animali.

    In commercio esistono braccialetti e orologi con incorporato un localizzatore GPS, che vengono fatti indossare a bambini o persone anziane affette da Alzheimer, in modo da poterne individuare costantemente la posizione. Basta infatti inviare una richiesta all'orologio o al braccialetto tramite cellulare, facendo così entrare in funzione il localizzatore GPS in essi installato, che stabilisce la propria posizione e la invia a chi l'ha richiesta.

    Lo stesso identico discorso vale per il localizzatore GPS di cani e gatti, che viene inserito nel collare dell'animale domestico.

    Solitamente i localizzatori GPS studiati per le auto si alimentano mediante la batteria del veicolo su cui sono installati, mentre tutti gli altri hanno una batteria incorporata la cui durata può variare da poche ore a qualche mese.

    Differenza tra localizzatore GPS e navigatore GPS

    Spesso si tende a confondere il localizzatore GPS con il navigatore GPS. Sebbene entrambi si basano sullo stesso sistema di localizzazione, il loro scopo, e quindi il loro utilizzo, è del tutto differente.

    Il localizzatore GPS invia la propria posizione a chi la richiede, mentre il navigatore GPS è dotato di un monitor che visualizza la posizione esatta su una mappa. Inoltre, i navigatori sono dotati di un programma che consente di impostare un punto di arrivo e che è in grado di mostrare il percorso da seguire per arrivare a destinazione.

    ***

    In commercio vi sono differenti tipi di localizzatori GPS, che presentano le funzionalità più disparate: a questo proposito potete dare uno sguardo qui. Se invece siete interessati ai navigatori GPS, eccovi serviti. ;)

    Risposta di Galois
 
MEDIEGeometriaAlgebra e Aritmetica
SUPERIORIAlgebraGeometriaAnalisiVarie
UNIVERSITÀAnalisiAlgebra LineareAlgebraAltro
EXTRAVita quotidiana
 
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Problemi quotidiani di Matematica e Fisica
  • 1
    Risposta
    In Problemi quotidiani di Matematica e Fisica, domanda di FAQ
  • 1
    Risposta
    In Problemi quotidiani di Matematica e Fisica, domanda di FAQ
  • 1
    Risposta
    In Problemi quotidiani di Matematica e Fisica, domanda di FAQ
  • 1
    Risposta
    In Problemi quotidiani di Matematica e Fisica, domanda di FAQ
  • 1
    Risposta
    In Problemi quotidiani di Matematica e Fisica, domanda di FAQ