Soluzioni
  • Il peso specifico del gasolio varia tra un valore minimo di 800 kg/m3 a un massimo di 850 chilogrammi su metro cubo; la differenza tra i due valori dipende dalla composizione del gasolio, in quanto è formato da una miscela di idrocarburi liquidi ottenuta dalla raffinazione del petrolio grezzo.

    Se non vengono fornite altre indicazioni, come peso specifico del gasolio si può assumere il valore di 835 chilogrammi al metro cubo, che corrisponde alla media aritmetica tra il valore minimo e quello massimo.

    \mbox{Ps}_{\mbox{gasolio}} = 825 \ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{m}^3} \ \mbox{(Valore medio)}

    Peso specifico del gasolio in altre unità di misura

    Per esprimere il peso specifico dei materiali vengono spesso usate altre due unità di misura: il grammo su centimetro cubo (g/cm3) e il chilogrammo su decimetro cubo (kg/dm3).

    Il peso specifico del gasolio in g/cm3 è

    \mbox{Ps}_{\mbox{gasolio}} = 0,825 \ \frac{\mbox{g}}{\mbox{cm}^3} \ \mbox{(Valore medio)}

    e ha lo stesso valore del peso specifico del gasolio espresso in kg/dm3

    \mbox{Ps}_{\mbox{gasolio}} = 0,825 \ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{dm}^3} \ \mbox{(Valore medio)}

    Entrambi i valori si ottengono dividendo il peso specifico del gasolio espresso in kg/m3 per 1000, come risulta evidente dalle seguenti equivalenze:

    \\ 1 \ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{m}^3} = \frac{1000 \mbox{ g}}{10^6 \mbox{ cm}^3} = \frac{1}{1000} \ \frac{\mbox{g}}{\mbox{cm}^3} \\ \\ \\ 1 \ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{m}^3} = \frac{1 \mbox{ kg}}{10^3 \mbox{ dm}^3} = \frac{1}{1000} \ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{dm}^3}

    ***

    I ragazzi della scuola media possono fermarsi qui con le lettura e, volendo, possono approfondire l'argomento peso specifico consultando la lezione del link.

    Osservazione sull'unità di misura (per studenti liceali e universitari)

    Il peso specifico si definisce come il rapporto tra il peso e il volume di una sostanza; chi ha già studiato un po' di Fisica dovrebbe sapere che il peso è una forza e, in quanto tale, andrebbe espressa con le unità di misura della forza, come grammo forza e chilogrammo forza.

    Di conseguenza le corrette unità di misura da usare per esprimere il peso specifico sono il chilogrammo forza su metro cubo (kgf/m3), il grammo forza su centimetro cubo (gf/cm3) o il chilogrammo forza su decimetro cubo (kgf/dm3).

    Ciononostante, almeno sulla Terra, il valore numerico del chilogrammo coincide con il valore numerico del chilogrammo forza, così come il grammo forza ha lo stesso valore numerico del grammo.

    Per poter parlare di peso specifico anche a chi non conosce la Fisica, si preferisce riportare il peso specifico dei materiali usando le unità di misura della massa che tutti conosciamo, come grammo e chilogrammo. Così facendo però si commette un abuso di notazione che chi ha studiato il concetto fisico di forza deve tener ben presente.

    Per saperne di più potete leggere la nostra spiegazione sulla differenza tra densità e peso specifico.

    Peso specifico del gasolio in newton al metro cubo

    Dopo aver colto la differenza tra massa e peso, per non far confusione con la densità dei materiali si preferisce esprimere il peso specifico in newton al metro cubo (N/m3), cioè ricorrendo alle unità di misura fondamentali di forza e volume del Sistema Internazionale.

    \mbox{Ps}_{\mbox{gasolio}} = 8093,25 \ \frac{\mbox{N}}{\mbox{m}^3} \ \mbox{(Valore medio)}

    Per ricavare il precedente valore si deve moltiplicare il peso specifico del gasolio espresso in kgf/m3 per 9,81 m/s2, che è il valore assunto costante per l'accelerazione di gravità terrestre.

    Risposta di Galois
MEDIE Geometria Algebra e Aritmetica
SUPERIORI Algebra Geometria Analisi Varie
UNIVERSITÀ Analisi Algebra Lineare Algebra Altro
EXTRA Vita quotidiana
 
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Superiori-Senza categoria