Soluzioni
  • Il numero romano D corrisponde al numero arabo 500, quindi quando in un numero romano compare il simbolo D va convertito col numero 500.

    D numero romano = 500

    Un errore comune è sostenere che il numero romano D corrisponda al numero 200, ma ciò non è vero. Nel sistema di numerazione romano il numero 200 si scrive \mbox{CC}, dove \mbox{C} è il simbolo che i romani usavano per indicare il numero 100.

    Utilizzi del numero romano D

    Oltre che per indicare il numero 500, il numero romano D viene utilizzato:

    - in tutte le conversioni dei numeri arabi da 400 a 899;

    - in tutte le conversioni di un numero arabo la cui forma polinomiale ha come addendo: 400, 500, 600, 700 o 800.

    Per convertire un numero arabo in un numero romano si deve scrivere la forma polinomiale del numero assegnato, per poi convertire ogni addendo in numero romano facendo affidamento sulla seguente tabella di conversione:

     

    Tabella dei numeri romani

     

    Esempi

    1) Convertire in numeri romani il numero 672.

    La forma polinomiale del numero 672 è

    672 = 600 + 70 + 2

    Convertiamo ogni addendo servendoci della tabella.

    \\ 600 = \mbox{DC} \\ \\ 70 = \mbox{LXX} \\ \\ 2 = \mbox{II}

    La conversione del numero 672 è

    672=\mbox{DCLXXII}

    ed è un esempio di numero romano che contiene il simbolo D.

    2) Scrivere la conversione in numeri romani di 1897

    \\ 1897=1000+800+90+7 \\ \\ 1000=\mbox{M} \\ \\ 800=\mbox{DCCC} \\ \\ 90=\mbox{XC} \\ \\ 7=\mbox{VII}

    Pertanto

    1897=\mbox{MDCCCXCVII}

    ed è un altro esempio di numero romano contenente il simbolo D.

    ***

    Qualche spunto di approfondimento:

    - lezione sui numeri romani;

    - scheda di esercizi sui numeri romani;

    - convertitore di numeri romani.

    Risposta di Galois
 
MEDIEGeometriaAlgebra e Aritmetica
SUPERIORIAlgebraGeometriaAnalisiAltro
UNIVERSITÀAnalisiAlgebra LineareAlgebraAltro
EXTRAPilloleWiki
 
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Wiki - Algebra