Soluzioni
  • Si dice fuso orario ciascuna delle 24 zone, comprese tra due meridiani, in cui è stato diviso il pianeta Terra ed in cui si adotta lo stesso orario convenzionale.

    Per definire i fusi orari dobbiamo assumere che la Terra abbia la forma di una sfera e che la rotazione completa (di 360°) attorno all'asse terrestre avvenga in 24 ore esatte.

    Dividendo il numero di gradi (360) per il numero di ore (24) otteniamo

    360° : 24 = 15°

    che è l'ampiezza di ciascun fuso orario.

     

    Fusi orari

     

    I fusi orari hanno origine a partire dal meridiano di Greenwich, definito come il meridiano avente longitudine 0, e ciascuno di essi termina in corrispondenza di meridiani avente una longitudine pari a multipli di 15.

    Fusi orari e orario

    Dopo aver diviso il pianeta Terra in questi 24 spicchi, a ciascuno spicchio è stato il nome di fuso orario proprio perché la fascia di superficie terrestre compresa nello stesso fuso orario utilizza la stessa ora convenzionale.

    L'ora di ciascun fuso orario si calcola a partire dal Tempo Coordinato Universale (sigla UTC), ossia assumendo come riferimento l'orario del meridiano di Greenwich, per poi:

    - portare indietro l'orologio di tante ore quanti sono i fusi attraversati, se ci muoviamo da est verso ovest;

    - portare avanti l'orologio di tante ore quanti sono i fusi attraversati, se ci muoviamo da ovest verso est.

    Nel primo caso troveremo le indicazioni UTC-1, UTC-2, UTC-3, ... e così via fino ad UTC-12, che stanno ad indicare di quante ore dobbiamo portare indietro le lancette dell'orologio, mentre nel secondo caso troveremo le indicazioni UTC+1, UTC+2, UTC+3, ... fino ad UTC+12, che indicano di quante ore vanno portate avanti le lancette dell'orologio.

    Ad esempio, in Italia le lancette dell'orologio sono spostate di un'ora in avanti rispetto agli inglesi, infatti l'Italia si trova ad est del meridiano di Greenwich e nel fuso orario successivo, quindi ricade nella fascia UTC+1 (bisogna muoversi da ovest verso est rispetto a Greenwich).

    Come ulteriore esempio, New York si trova nel fuso orario UTC-5 e dunque le lancette dell'orologio vanno portate 5 ore indietro rispetto all'orario di Greenwich.

    Cartina dei fusi orari

    Qui di seguito potete consultare una mappa dei fusi orari mondiali, suddivisa in 24 fasce orarie.

     

    Fusi orari

    Cartina con i principali fusi orari, click per ingrandire.

     

    Variazione di fuso orario relativa

    Dopo aver capito come vengono definiti i fusi orari passiamo all'aspetto di maggiore interesse pratico.

    Solitamente quando si suole chiedere qual è il fuso orario di una località si commette un piccolo abuso di linguaggio: più esplicitamente, non si intende chiedere quale sia il valore UTC della zona, dunque il fuso orario in riferimento alla fascia di Greenwich, bensì si vuole sapere quale sia la variazione di fuso orario rispetto al luogo in cui ci si trova.

    Ad esempio, essendo New York UTC-5 ed essendo l'Italia in zona UTC+1, la variazione relativa di fuso orario rispetto a una persona situata in Italia è pari a 6 ore (UTC-5 - UTC+1).

    Attenzione quindi a non confondere il fuso orario con il fuso orario relativo ad una zona che non appartiene al fuso orario di Greenwich. 

    Eccezioni sull'attribuzione del fuso orario

    Quanto detto fin'ora vale, però, solo in linea teorica, infatti l'attribuzione del fuso orario segue anche scelte politiche ed economiche. Molto spesso, se uno Stato viene attraversato da più fusi orari allora se ne assume solo uno come riferimento, in modo da non avere il cambio dell'ora all'interno di uno stesso Paese.

    Ad esempio, sebbene la Cina sia attraversata da ben 4 fusi orari, il governo cinese ha scelto di utilizzare come unico fuso orario UTC+8.

    Inoltre, in alcuni fusi orari si ha uno scostamento orario non intero, ma di 30 o 45 minuti; un esempio è il Nepal con UTC+5:45.

    Infine, bisogna tener conto anche dell'ora legale che viene adottata solo da alcuni Stati.

    Per tutti questi motivi, nella realtà, esistono ben 40 fasce di fuso orario (e non le 24 che dovrebbero esistere in linea teorica).

    Fuso orario online

    Morale della favola: non basta una semplice cartina con i fusi orari per conoscere l'orario in un Paese, ma conviene sempre affidarsi ad un opportuno tool per conoscere i fusi orari online.

    Qui su YM sono disponibili due tool gratuiti ideali per lo scopo, che richiedono semplicemente il nome di una località a propria scelta e forniscono informazioni sull'orario, sul fuso orario e sul fuso orario relativo. Li trovate nella pagina fusi orari nel mondo. ;)

    Risposta di Galois
 
MEDIE Geometria Algebra e Aritmetica
SUPERIORI Algebra Geometria Analisi Varie
UNIVERSITÀ Analisi Algebra Lineare Algebra Altro
EXTRA Vita quotidiana
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Problemi quotidiani di Matematica e Fisica
  • 1
    Risposta
    In Problemi quotidiani di Matematica e Fisica, domanda di FAQ
  • 1
    Risposta
    In Problemi quotidiani di Matematica e Fisica, domanda di FAQ
  • 1
    Risposta
    In Problemi quotidiani di Matematica e Fisica, domanda di FAQ
  • 1
    Risposta
    In Problemi quotidiani di Matematica e Fisica, domanda di FAQ
  • 1
    Risposta
    In Problemi quotidiani di Matematica e Fisica, domanda di FAQ