Soluzioni
  • Una scala numerica è una scala di riduzione espressa mediante due numeri separati dal simbolo di diviso e ci dice a quanti centimetri reali corrisponde un centimetro su carta.

    Ad esempio:

    1: 10 , 1: 100 , 1: 1000

    sono tutte scale numeriche e, nello specifico:

    1: 10 ci dice che 1 centimetro su carta equivale a 10 centimetri reali;

    1: 100 ci dice che 1 cm su carta corrisponde a 100 centimetri nella realtà;

    1: 1000 indica che 1 centimetro su carta equivale a 1000 centimetri reali, e quindi ad 1 metro.

    Come si legge una scala numerica

    Dagli esempi precedenti risulta evidente che leggere una scala numerica è immediato. Basta solo tener presente che:

    - le scale numeriche, salvo diverse indicazioni, utilizzano come unità di misura il centimetro;

    - il numero a sinistra del simbolo di diviso è sempre 1 e si riferisce ai centimetri su carta;

    - il numero a destra del simbolo di diviso indica a quanti centimetri reali equivale 1 centimetro su carta.

    Di conseguenza, a seconda dei casi e delle necessità, basterà convertire il numero a destra in metri (dividendo per 103) o in chilometri (dividendo per 105).

    In caso di dubbi potete consultare la nostra lezione sulle equivalenze tra misure di lunghezza o utilizzare il convertitore tra misure di lunghezza.

    Esempio di utilizzo di una scala numerica

    La scala numerica, così come la scala metrica o qualsiasi altra scala di riduzione, viene utilizzata per rappresentare su carta oggetti reali molto grandi, e si utilizza soprattutto in cartografia per rappresentare la superficie della Terra (o una sua parte).

    Nell'immagine seguente è riportata la cartina dell'Italia con un'annessa scala numerica.

     

    Scala numerica

     

    Se vogliamo sapere quanti chilometri ci sono tra Napoli e Milano è sufficiente procedere con i seguenti passaggi.

    - Convertire 10 milioni di centimetri (il secondo numero riportato nella scala numerica) in chilometri dividendo per 105.

    10 \ 000 \ 000 \mbox{ cm} = (10 \ 000 \ 000 : 10^5) \mbox{ km} = 100 \mbox{ km}

    In questo modo abbiamo dedotto che nella scala 1 centimetro corrisponde a 100 kilometri.

    - Misurare con un righello la distanza in centimetri tra Napoli e Milano.

    - Moltiplicare il numero dei centimetri appena misurati in km moltiplicando per 100

    6,6 \mbox{ cm} = (6,6 \times 100) \mbox{ km} = 660 \mbox{ km}

    Da ciò deduciamo che tra Napoli e Milano ci sono circa 660 chilometri.

    Attenzione che, soprattutto nelle cartine geografiche, le distanze misurate su carta e convertite in misure reali attraverso la scala numerica sono distanze in linea d'area, ossia che non tengono conto dei percorsi stradali o di eventuali interruzioni.

    Alla prossima! Per sapere cos'è e come si utilizza la scala grafica - click!

    Risposta di Galois
MEDIE Geometria Algebra e Aritmetica
SUPERIORI Algebra Geometria Analisi Varie
UNIVERSITÀ Analisi Algebra Lineare Algebra Altro
EXTRA Vita quotidiana
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Problemi quotidiani di Matematica e Fisica
  • 1
    Risposta
    In Problemi quotidiani di Matematica e Fisica, domanda di FAQ
  • 1
    Risposta
    In Problemi quotidiani di Matematica e Fisica, domanda di FAQ
  • 1
    Risposta
    In Problemi quotidiani di Matematica e Fisica, domanda di FAQ
  • 1
    Risposta
    In Problemi quotidiani di Matematica e Fisica, domanda di FAQ
  • 1
    Risposta
    In Problemi quotidiani di Matematica e Fisica, domanda di FAQ