Soluzioni
  • Si dice sezione geometrica la curva piana che si ottiene intersecando un solido geometrico con un piano. Più in generale una sezione è la parte di un oggetto tridimensionale che viene individuata da un piano che lo taglia.

    Quella rappresentata nella seguente immagine è un esempio di sezione geometrica, ottenuta dall'intersezione tra un cilindro e un piano.

     

    Sezione

    Sezione geometrica.

     

    Tipi di sezioni

    Si distinguono tre tipi di sezioni: la sezione orizzontale, la sezione verticale e la sezione obliqua, che variano a seconda dell'inclinazione del piano rispetto alla base del solido sezionato.

    • La sezione orizzontale è quella ottenuta dall'intersezione tra un solido e un piano parallelo alla base del solido.

    • La sezione verticale è quella ottenuta dall'intersezione tra un solido e un piano perpendicolare alla base del solido.

    • La sezione obliqua è quella in cui il piano che interseca il solido non è né parallelo né perpendicolare alla base del solido.

    Nella seguente immagine puoi osservare una sezione orizzontale, una sezione verticale e una sezione trasversale della superficie di un cono, che corrispondono rispettivamente a una circonferenza, a un triangolo e a un'ellisse.

     

    Tipi di sezione

     

    Alcune tra le sezioni più conosciute e studiate sono le coniche, ottenute dalla sezione tra un cono a due falde e un piano.

    Sezione trasversa (o sezione trasversale)

    Oltre ai già citati tipi di sezioni ve n'è un ulteriore tipo, detto sezione trasversa (o sezione trasversale), che a seconda dei contesti può avere due diversi significati:

    - da un lato, con sezione trasversa si indica una qualsiasi sezione perpendicolare alla direzione di maggiore lunghezza del solido;

    - dall'altro, con sezione trasversa si può intendere una qualsiasi sezione obliqua.

    Sezione in architettura e disegno tecnico

    Il concetto di sezione è molto utilizzata in Architettura e in Disegno Tecnico, dove si rappresenta un oggetto (solitamente un edificio) come se fosse tagliato da un piano.

    Nei progetti le sezioni degli edifici vengono realizzate in scala (avvalendosi di una scala di riduzione) e hanno lo scopo di descrivere la realizzazione a capi cantiere e uffici tecnici.

    Tra le sezioni più utilizzate in Architettura vi sono la pianta e lo spaccato.

    • La pianta è la vista dall'alto di un edificio sezionato con un piano orizzontale, ossia parallelo al terreno. Se l'edificio ha più piani, per ogni piano si realizza una pianta diversa.

    • Lo spaccato è la vista frontale dell'edificio tagliato da un piano verticale, cioè perpendicolare al terreno. Lo spaccato permette di visualizzare la distribuzione verticale degli ambienti nei diversi piani e gli elementi di collegamento, come scale e ascensori.

    È tutto! ;)

    Risposta di Galois
 
MEDIEGeometriaAlgebra e Aritmetica
SUPERIORIAlgebraGeometriaAnalisiAltro
UNIVERSITÀAnalisiAlgebra LineareAlgebraAltro
EXTRAPilloleWiki
 
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Wiki - Geometria