Soluzioni
  • Non è affatto semplice procedere al calcolo della distanza di sicurezza in quanto tale distanza dipende da molteplici fattori.

    Con distanza di sicurezza si intende la distanza che ogni veicolo deve mantenere dal veicolo che lo precede per potersi arrestare, se necessario, senza tamponarlo.

    Nel calcolo della distanza di sicurezza bisogna tenere in considerazione:

    - la velocità a cui si sta viaggiando;

    - lo stato di efficienza del veicolo e dei freni;

    - la prontezza di riflessi del conducente;

    - la pendenza della strada;

    - le condizioni del manto stradale;

    - le condizioni meteo;

    - la visibilità;

    - il traffico;

    - il numero dei passeggeri.

    Risulta così evidente che è impossibile calcolare con esattezza la distanza di sicurezza, soprattutto perché i fattori da cui dipende cambiano di continuo. Ciononostante, tra tutti quelli elencati, il fattore più importante da tenere presente nel calcolo della distanza di sicurezza è la velocità con cui si sta viaggiando.

    Formula per il calcolo della distanza di sicurezza

    Quando siamo alla giuda di un veicolo e vogliamo calcolare la distanza di sicurezza da tenere dal veicolo che ci precede, l'unico fattore che possiamo monitorare velocemente e senza distrarci è la velocità con cui stiamo viaggiando.

    Conoscendo tale velocità, e supponendo che sia espressa in chilometri orari (km/h), esiste una formula molto semplice che permette di calcolare la distanza di sicurezza approssimativa da rispettare.

    Tale formula prevede di dividere per 10 la velocità cui stiamo viaggiando per poi elevare il risultato al quadrato. Il numero ottenuto sarà la distanza di sicurezza espressa in metri.

    Quindi, indicando con v la velocità del nostro veicolo, la formula per il calcolo della distanza di sicurezza è la seguente:

    \mbox{Distanza di sicurezza (in metri) } = \ (v:10)^2

    Esempio sul calcolo della distanza di sicurezza

    Se stiamo viaggiando a 50 km/h, che distanza di sicurezza dobbiamo mantenere dal veicolo che ci precede?

    Dividendo 50 per 10 ed elevando al quadrato si ottiene

    (50:10)^2 = 5^2 = 25

    Quindi ad una velocità di 50 km/h bisogna mantenere circa 25 metri di distanza dal veicolo che ci precede.

    Ribadiamo ancora una volta che la formula per il calcolo della distanza di sicurezza è molto approssimativa e ha un certo valore solo quando gli altri fattori sono ottimali. In caso di pioggia o di nebbia, o quando le condizioni del nostro veicolo non sono delle migliori conviene sempre tenere una distanza di sicurezza maggiore ed essere molto prudenti. ;)

    Approfondimenti: tempo di reazione e spazio di frenata

    Per approfondire l'argomento potrebbero interessarti le spiegazioni relative a:

    - tempo di reazione e spazio di reazione;

    - spazio di frenata

    e con questo è tutto. ;)

    Risposta di Galois
 
MEDIEGeometriaAlgebra e Aritmetica
SUPERIORIAlgebraGeometriaAnalisiAltro
UNIVERSITÀAnalisiAlgebra LineareAlgebraAltro
EXTRAPilloleWiki
 
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Auto