Soluzioni
  • Approssimativamente è un avverbio della lingua italiana utilizzato in Matematica per indicare due quantità che sono quasi uguali ma non esattamente identiche.

    Il simbolo che si utilizza in Matematica per indicare che una quantità è approssimativamente uguale ad un'altra è il seguente

     

    Approssimativamente simbolo

     

    ossia un simbolo di uguale in cui la prima barra orizzontale viene sostituita da una tilde. Tale simbolo prende il nome di simbolo del circa uguale.

    Uno degli utilizzi più frequenti della parola approssimativamente si ha dopo aver effettuato l'arrotondamento di un numero decimale o nella conversione non esatta di un'unità di misura in un'altra.

    Esempi

    1) Poiché la radice di 2 è un numero decimale non periodico, volendone riportare il valore su carta e decidendo di approssimare il valore alla quarta cifra decimale, scriveremo:

    \sqrt{2} \simeq 1,4142

    e leggeremo: la radice di 2 è approssimativamente uguale a 1,4142.

    2) Visto che Pi Greco è un numero irrazionale trascendente con infinite cifre decimali, negli esercizi di Geometria lo si sostituisce spesso col suo valore approssimato alla seconda cifra decimale

    \pi \simeq 3,14

    che leggeremo: Pi Greco è approssimativamente uguale a 3,14.

    3) Poiché 1 libbra equivale esattamente a 0,45359237 chilogrammi

    1 \mbox{ lb}=0,453559237 \mbox{ kg}

    nel convertire le libbre in kg bisognerebbe moltiplicare il numero delle libbre per 0,45359237. Poiché tale fattore di conversione è difficile da ricordare molto spesso si preferisce assumere che una libbra equivalga approssimativamente a 0,45 chilogrammi, scrivendo

    1 \mbox{ lb} \simeq 0,45 \mbox{ kg}

    Per saperne di più sull'approssimazione di un numero - click!

    Risposta di Galois
 
MEDIE Geometria Algebra e Aritmetica
SUPERIORI Algebra Geometria Analisi Altro
UNIVERSITÀ Analisi Algebra Lineare Algebra Altro
EXTRA Pillole Wiki
 
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Wiki - Significato