Soluzioni
  • Il consecutivo di un numero intero si ottiene sommando 1 al numero stesso.

    Così, ad esempio:

    3 è il consecutivo di 2 (in quanto 2+1=3);

    10 è il consecutivo di 9;

    325 è il consecutivo di 324;

    -3 è il consecutivo di -4;

    -120 è il consecutivo di -121;

    (se hai già studiato le operazioni con i numeri relativi saprai infatti che -4+1=-3 e -121+1=-120)

    Come hai potuto notare, all'inizio, ho specificato (non a caso) consecutivo di un numero intero. Il motivo è che si può parlare di numeri consecutivi a patto di lavorare con i numeri naturali o, al più, con i numeri interi relativi

    Ora che abbiamo visto praticamente come si trova il consecutivo di un numero intero possiamo dare una più rigorosa definizione di numeri consecutivi.

    Due numeri interi si dicono consecutivi se la differenza tra il più grande ed il più piccolo è uguale ad 1, ovvero se n è un numero intero, il suo consecutivo sarà n+1.

    Alla luce di ciò possiamo, ad esempio, dire che:

    12 ed 11, 156 e 157, -21 e -20 sono consecutivi, mentre 10 e 12, 58 e 55, -98 e -93 non sono consecutivi.

     

    Se si ragiona in termini di numeri pari e numeri dispari:

    - il consecutivo di ogni numero pari è un numero dispari e, viceversa

    - il consecutivo di ogni numero dispari è un numero pari.

    Dato inoltre un numero pari si dice suo consecutivo pari il primo numero pari che lo segue, mentre, dato un numero dispari si chiama suo consecutivo dispari il primo numero dispari che viene dopo. 

    Ad esempio:

    4 e 2, 8 e 6, 86 e 84 sono numeri consecutivi pari;

    3 e 1, 97 e 95, 23 e 25 sono numeri consecutivi dispari

    Risposta di Omega
 
MEDIEGeometriaAlgebra e Aritmetica
SUPERIORIAlgebraGeometriaAnalisiAltro
UNIVERSITÀAnalisiAlgebra LineareAlgebraAltro
EXTRAPilloleWiki
 
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Wiki - Algebra