Soluzioni
  • La derivata di una radice f(x)=n√(xm) è f'(x)=(m/n)·n√(xm-n); si calcola considerando la radice come potenza con esponente fratto e applicando la regola per la derivata di una potenza.

    Come calcolare la derivata di una radice qualsiasi

    Per calcolare la derivata di una radice qualsiasi di x, dunque non solo la derivata di una radice quadrata, basta ricordare la definizione di radicale ed esprimere la radice come una potenza con esponente razionale

    [n]√(x^m) = x^((m)/(n))

    Ad esempio, nel caso della radice quadrata possiamo scrivere

    √(x) = x^((1)/(2))

    mentre per la radice cubica possiamo scrivere

    [3]√(x) = x^((1)/(3))

    Con queste premesse, per calcolare la derivata di una radice basta applicare la formula della derivata di una potenza (in caso di dubbi: formule per le derivate)

    (d)/(dx) x^s = sx^(s-1) ∀ s∈R

    che vale per ogni numero reale s.

    Vediamo alcuni esempi di applicazione della formula.

    Derivata della radice quadrata di x

    (d)/(dx) √(x) = (d)/(dx) x^((1)/(2)) = (1)/(2)x^((1)/(2)-1) = (1)/(2)x^(-(1)/(2)) = (1)/(2x^((1)/(2))) = (1)/(2√(x))

    In sintesi

    (d)/(dx) √(x) = (1)/(2√(x))

    Derivata della radice cubica di x

    (d)/(dx) [3]√(x) = (d)/(dx) x^((1)/(3)) = (1)/(3)x^((1)/(3)-1) = (1)/(3)x^(-(2)/(3)) = (1)/(3x^((2)/(3))) = (1)/(3[3]√(x^2))

    E dunque

    (d)/(dx) [3]√(x) = (1)/(3[3]√(x^2))

    Derivata della radice n-esima di x^m

    Per quanto riguarda il caso generale:

    (d)/(dx) [n]√(x^m) = (d)/(dx) x^((m)/(n)) = (m)/(n)x^((m)/(n)-1) = (m)/(n)x^((m-n)/(n))

    ossia

    (d)/(dx) [n]√(x^m) = (m)/(n)[n]√(x^(m-n))

    Derivata della radice n-esima della potenza intera di una funzione

    Per concludere vediamo come calcolare la derivata della radice di una funzione

    (d)/(dx) [n]√([f(x)]^m) =

    In tal caso si tratta di applicare il teorema per le derivate di funzioni composte. Riscriviamo la radice come potenza

    = (d)/(dx) [f(x)]^((m)/(n)) =

    e applichiamo il teorema

    = (m)/(n)[f(x)]^((m)/(n)-1)·(d)/(dx) f(x) = (m)/(n)[f(x)]^((m-n)/(n))·f'(x) = (m)/(n)[n]√([f(x)]^(m-n))·f'(x)

    da cui

    (d)/(dx) [n]√([f(x)]^m) = (m)/(n)[n]√([f(x)]^(m-n))·f'(x)

    ***

    È tutto! In caso di necessità, ecco un paio di link utili:

    - lezione con la tabella delle derivate fondamentali;

    - tool di calcolo delle derivate online.

    Risposta di Galois
 
MEDIEGeometriaAlgebra e Aritmetica
SUPERIORIAlgebraGeometriaAnalisiAltro
UNIVERSITÀAnalisiAlgebra LineareAlgebraAltro
EXTRAPilloleWiki
 
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Wiki - Analisi Matematica