Soluzioni
  • Ciao Xavier arrivo :D

    Risposta di Ifrit
  • Stiamo parlando di sistemi di equazioni differenziali giusto?

    In pratica un sistema di equazioni differenziali si dice disaccoppiato quando il sistema si presenta nella forma:

    \begin{cases}y^{(n)}(x)= f(x, \mathbf{y})\\ z^{(n)}(x,z)= g(x, \mathbf{z})\end{cases}

    dove:

    \mathbf{y}= y(x), y'(x),..., y^{(n-1)}(x)

    mentre

    \mathbf{z}=z(x),z'(x), z''(x),..., z^{(n-1)}(x)

    in cui la funzione y e le sue derivate non dipendono dalla funzione z e sue derivate.

    In questo caso le due equazioni differenziali che intervengono sono disaccoppiate perché appunto "vivono di vita propria" e si possono risolvere singolarmente, senza che una equazione differenziale "influenzi" l'altra.

    Questa è la definizione che conosco :P

    Risposta di Ifrit
  • Chiarissimo. Grazie Ifrit :)

    Risposta di xavier310
 
MEDIEGeometriaAlgebra e Aritmetica
SUPERIORIAlgebraGeometriaAnalisiVarie
UNIVERSITÀAnalisiAlgebra LineareAlgebraAltro
EXTRAVita quotidiana
 
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Uni-Analisi