Soluzioni
  • In natura esistono decine di tipi di legno differenti quindi non esiste un valore univoco che permette di esprimere il valore della densità del legno.

    Inoltre per lo stesso tipo di legno la densità varia a seconda del tasso di umidità e della porzione di legno prelevato. In particolare:

    - all'aumentare del tasso di umidità aumenta la densità, quindi il legno essiccato è meno denso del legno verde;

    - più ci si avvicina alla corteccia, più il legno è denso.

    Come se ciò non bastasse bisogna anche tener conto delle condizioni atmosferiche (temperatura e pressione) in cui la densità viene misurata.

     

    Tabella delle densità del legno

    Nella tabella seguente abbiamo riportato il valore minimo ed il valore massimo della densità dei vari tipi di legno sia allo stato verde che essiccati.

    I risultati sono stati espressi in chilogrammi al metro cubo, ossia utilizzando le unità di misura fondamentali per massa e volume del Sistema Internazionale.

    Abbiamo inoltre supposto di trovarci in condizioni atmosferiche standard, cioè alla temperatura di 20 °C ed alla pressione di 1 atm.

     

    Tipo di legno

    Densità allo stato essiccato (kg/m3)

    Densità allo stato verde (kg/m3)

    Acero

    530 - 800

    830 - 1050

    Acero bianco

    370 - 750

    770 - 1230

    Abete rosso

    350 - 740

    400 - 1070

    Acacia

    580 - 860

    750 - 1000

    Betulla

    510 - 770

    800 - 1090

    Bosso

    910 - 1160

    1200 - 1260

    Carpino

    620 - 820

    920 - 1250

    Cedro

    570

    -

    Ciliegio

    760 - 840

    1050 - 1180

    Ebano

    1260

    -

    Faggio

    680 - 970

    850 - 1120

    Frassino

    570 - 940

    700 - 1140

    Ginepro

    650

    850

    Ippocastano

    580

    -

    Larice

    440 - 800

    810

    Leccio

    710 - 1070

    -

    Melo

    660 - 840

    950 - 1260

    Mogano

    560 - 1060

    -

    Noce

    440 - 680

    910 - 920

    Olivo

    850

    1100 - 1150

    Olmo

    560 - 820

    780 - 1180

    Ontano

    420 - 680

    630 - 1010

    Pero

    610 - 730

    970 - 1070

    Pino selvatico

    320 - 760

    380 - 1080

    Pioppo

    400 - 490

    610 - 1070

    Quercia

    690 - 1030

    930 - 1280

    Salice

    490 - 590

    790

    Sorbo

    690 - 890

    870 - 1130

    Susino

    680 - 900

    870 - 1170

    Teak

    630

    -

    Tiglio

    320 - 590

    580 - 870

     

    Densità del legno in altre unità di misura

    Nelle tabelle sulle densità dei materiali non è raro trovare le misure espresse in grammi al centimetro cubo (g/cm3) o in chilogrammi al decimetro cubo (kg/dm3).

    Per passare dai kg/m3 alle altre due unità di misura basta ricordare che

    \\ 1 \ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{m}^3} \ = \ 0,001 \ \frac{\mbox{g}}{\mbox{cm}^3} \\ \\ 1\ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{m}^3} \ = \ 0,001 \ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{dm}^3}

    Ad esempio, la densità minima del legno d'abete essiccato espressa sia in g/cm3 che in kg/dm3 è

    \begin{align*}\rho_{_{abete}} & = \ 350 \ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{m}^3} \ = \ (350 \times 0,001) \ \frac{\mbox{g}}{\mbox{cm}^3} \ = \\ & = 0,35 \ \frac{\mbox{g}}{\mbox{cm}^3} \ = \\ & = \ 0,35 \ \frac{\mbox{kg}}{\mbox{dm}^3} \end{align*}

     

    Prima di salutarci osserviamo che a seconda dell'unità di misura scelta si può ottenere un valore numerico della densità uguale a quello del peso specifico del legno (a parità di condizioni). Questo è uno dei motivi che porta a confondere la densità di un materiale con il suo peso specifico.

    - Per una spiegazione dettagliata sulla differenza tra densità e peso specifico - click!

    - Se invece ti occorre una lezione completa sulla densità - click!

    Risposta di Galois
MEDIE Geometria Algebra e Aritmetica
SUPERIORI Algebra Geometria Analisi Varie
UNIVERSITÀ Analisi Algebra Lineare Algebra Altro
EXTRA Vita quotidiana
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Superiori-Senza categoria