Soluzioni
  • Ciao Giulialg88, arrivo a risponderti...

    Risposta di Omega
  • Partiamo dal presupposto che un piano è individuato da un punto e dai parametri direttori, cioè dalla direzione di una normale al piano stesso.

    Qui il piano che ci viene assegnato è

    x â 2y+z = 0

    e ha parametri direttori

    (1,-2,1)

    che rappresentano la direzione di una normale al piano stesso. Per trovare piani perpendicolari al piano, basterà prendere due normali che siano perpendicolari alla normale del piano e linearmente indipendenti tra di loro (che non siano l'una multipla dell'altra).

    Mediante prodotto scalare

    (v_1,v_2,v_3)·(1,-2,1) = v_1-2v_2+v_3 = 0

    ad esempio

    (v_1,v_2,v_3) = (-1,0,1)

    Come troviamo la seconda normale? La prendiamo normale ad entrambe le normali: con un bel prodotto vettoriale tra le due direzioni, ce la caviamo facilmente

    (1,-2,1)x(-1,0,1) = (-2,-2,-2)

    Ora che abbiamo i parametri direttori dei due piani, basterà sostituirli nell'equazione generica del piano

    ax+by+cz+d = 0

    e osservare che in entrambi i casi d = 0 perché i due piani devono passare per l'origine.

    Namasté!

    Risposta di Omega
  • grazie 1000 =) 

    Risposta di Giulialg88
 
MEDIEGeometriaAlgebra e Aritmetica
SUPERIORIAlgebraGeometriaAnalisiAltro
UNIVERSITÀAnalisiAlgebra LineareAlgebraAltro
EXTRAPilloleWiki
 
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Università - Algebra Lineare