Soluzioni
  • Ciao Povi, arrivo a risponderti :) Non prima però di aver dato una raddrizzata alla formattazione della tua domanda (hai usato il copia-incolla?)

    Risposta di Omega
  • si perchè appare male? 

    Risposta di povi
  • Penso che l'esercizio si possa risolvere in un modo più veloce. Osservando che la retta ha equazioni parametriche

    P=P_0+tv

    dove P_0=(0,1,2)^T e un punto per il quale passa la retta e v=(2,0,1)^T è la direzione della retta, è sufficiente osservare che i parametri direttori del piano di equazione

    2x+z-3=0

    che sono (2,0,1) corrispondono alla direzione di una qualsiasi retta normale (perpendicolare) al piano. Essendo questa proprio la direzione della retta r descritta dalle suddette equazioni parametriche, concludioamo che questa è normale al piano considerato.

    Namasté!

    Risposta di Omega
  • Ok ma che vuol dire determinare la sua posizione rispetto alla normale del piano?

    Risposta di povi
  • Dire se è parallela, oppure ortogonale, oppure sghemba, oppure incidente. La normale al piano è una qualsiasi retta ortogonale al piano (e viene chiamata normale).

    Nel nostro caso la retta in forma parametrica è ortogonale al piano, ed essendo anche la normale al piano ortogonale al piano per definizione, ne consegue che la retta assegnata e la normale al piano sono parallele.

    Namasté!

    Risposta di Omega
  • Grazie mille Omega !

    Risposta di povi
 
MEDIE Geometria Algebra e Aritmetica
SUPERIORI Algebra Geometria Analisi Varie
UNIVERSITÀ Analisi Algebra Lineare Algebra Altro
EXTRA Vita quotidiana
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Uni-Algebra Lineare