Soluzioni
  • Grazie per aver riaperto la domanda, ti rispondo subito!

    Risposta di Omega
  • Per risolvere il problema è sufficiente usare la formula

    F_a=\mu_s P

    dove F_a è la forza di attrito statico, \mu_s è il coefficiente di attrito radente (statico) e P=mg è la forza peso. Troviamo

    F_a=0,27\cdot 56\cdot 9,81\simeq 150 \mbox{ }[N]

    Namasté!

    Risposta di Omega
  • Me la potresti spiegare meglio! Scusami ma nn ho capito! Qui comunque sul libro mi dice ke il risultato è 1.5 x 10 alla 2 N!

    Risposta di FrancixD
  • Intanto posso dirti che i risultati coincidono, perché quello del tuo libro è scritto in notazione esponenziale:

    150\mbox{ }N=1,5\cdot 100\mbox{ }[N]=1,5\cdot 10^2\mbox{ }[N]

    Per quanto riguarda la spiegazione (in effetti sono stato un po' sintetico Tongue) ho calcolato la forza di attrito con la formula corrispondente perché la forza d'attrito minima è proprio la forza da vincere per poter spostare l'oggetto con un moto di scorrimento.

    Sarebbe un limite minimo di forza: se non applichi una forza almeno pari alla forza di attrito che il corpo esercita sul piano, allora il corpo non si muove. Se invece applichi una forza che sia almeno (=minima) pari alla forza di attrito, allora il corpo si muove.

    Più chiaro così?:)

    Risposta di Omega
  • Certo ;) Grazie mille!

    Risposta di FrancixD
MEDIEGeometriaAlgebra e Aritmetica
SUPERIORIAlgebraGeometriaAnalisiVarie
UNIVERSITÀAnalisiAlgebra LineareAlgebraAltro
EXTRAVita quotidiana
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Superiori-Senza categoria