Soluzioni
  • La mole, indicata col simbolo mol, è l'unità di misura fondamentale della quantità di materia del Sistema Internazionale ed esprime il numero di particelle elementari contenute in una certa quantità di sostanza.

    Il concetto di mole fu introdotto nel 1896 da Wilhelm Ostwald con lo scopo pratico di migliorare la misurazione della massa di atomi e molecole.

    Tenendo presente che sia la massa atomica che la massa molecolare sono grandezze generalmente comprese tra 10-22 e 10-24 grammi, nelle misurazioni risultava estremamente scomodo lavorare con valori così piccoli.

    Per questo motivo Ostwald ebbe un'idea: pensò che, invece di considerare un singolo atomo o una singola molecola, sarebbe stato più comodo prendere in esame un numero sufficientemente elevato di particelle elementari, in modo da poterne misurare la massa più agevolmente.

    Definizione di mole

    La definizione di mole adottata dal Sistema Internazionale è la seguente: una mole (1 mol) è la quantità di sostanza che contiene tante entità elementari, atomi o molecole, quanti sono gli atomi presenti in 12 grammi di carbonio 12.

    Tale numero è stato ricavato sperimentalmente ed è noto come numero di Avogadro, pari a circa 6,022×1023.

    Quindi, 1 mole di qualsiasi sostanza (acqua, argento, cloro, ...) è costituita per definizione 6,022×1023 particelle di tale sostanza.

    Quanto vale 1 mole

    Fin qui abbiamo appreso il numero di particelle di 1 mole che è sempre uguale al numero di Avogadro, indipendentemente dalla sostanza considerata. Ma quanto vale 1 mole, ossia qual è la massa di una mole di una sostanza?

    La risposta è semplice: una mole di una sostanza è una quantità in grammi numericamente uguale al peso atomico o al peso molecolare di quella sostanza.

    Ad esempio, visto che il peso atomico dell'ossigeno è pari a 16, ciò vuol dire che 16 grammi di ossigeno formano 1 mole di ossigeno.

    Ancora, dal momento che il peso molecolare dell'acqua è pari a 18,016, occorrono 18,016 grammi d'acqua per formare 1 mol d'acqua.

    Per capire come si ricava il legame esistente tra peso atomico (o peso molecolare) e massa di 1 mole potete consultare la nostra spiegazione sulla massa molare.

    ***

    È tutto! Vi salutiamo lasciandovi qualche spunto di approfondimento:

    - numero di moli;

    - massa molare;

    - concentrazione molare.

    Risposta di Galois
MEDIE Geometria Algebra e Aritmetica
SUPERIORI Algebra Geometria Analisi Varie
UNIVERSITÀ Analisi Algebra Lineare Algebra Altro
EXTRA Vita quotidiana
Esercizi simili e domande correlate
Domande della categoria Superiori-Senza categoria