Magnitudine apparente di pianeti e stelle

Il tool sottostante consente di ricavare il valore di magnitudine apparente di stelle e pianeti, e più in generale di qualsiasi altro corpo celeste osservabile dalla Terra.

 

Con magnitudine apparente m si intende un valore numerico (numero puro) che esprime la luminosità di un qualsiasi corpo celeste osservabile da un punto di osservazione fissato (nel nostro caso il pianeta Terra).

 

Per far sì che il valore di magnitudine apparente sia una grandezza oggettiva, la definizione matematica presenta un fattore correttivo per esprimere la luminosità dei corpi celesti in assenza di atmosfera ed eliminare così qualsiasi variazione di luminosità legata all'inquinamento luminoso e alle condizioni atmosferiche.

 

La luminosità espressa dal valore di magnitudine apparente decresce al crescere del valore numerico, e in particolare il valore m=+6 esprime il limite di osservabilità a occhio nudo. I corpi con magnitudine apparente superiore a m=+6 possono essere osservati solamente mediante appositi strumenti, come telescopi e telescopi spaziali.

 

Nota bene: il tool richiede i nomi dei corpi celesti in inglese, in caso di necessità puoi usare il servizio Google traduttore.

 

 
 

Gli appassionati possono recuperare i nomi di altre stelle e pianeti leggendo le seguenti schede:

 

- Sistema Solare;

 

- galassie online;

 

- costellazioni.

 

Qui su YM è anche disponibile un tool per le caratteristiche di pianeti, stelle e corpi celesti.