Scaricare musica e film: illegale e sbagliato?

Peer to peer ..

Ragazzi e ragazze di YM, voglio farvi sprecare del tempo, per far smuovere un po' le vostre coscienze.

 

Come avrete ben intuito, il tema centrale è l'illegalità, ma non quella fatta di omicidi e stupri, ma di una molto più frequente, quella che tutti, pochi esclusi, hanno fatto entrare nella propria vita, mi riferisco a quella che commettiamo ogni qualvolta scarichiamo musica, film, e videogiochi.

 

Sono sicuro che molti di voi, inizialmente non si siano mai chiesti se fosse giusto o meno usare i programmi per il download, lo hanno fatto semplicemente, perchè in molti lo facevano, non ci siamo mai preoccupati di quali sarebbero state le conseguenze...

 
                                                   

E voi mi direte: perchè mai ti sei fatto sta domanda? Rispondo subito.

 

Dopo aver cominciato ad "ascoltare" musica, ed aver cominciato ad ammirare qualcuno, sia per lo spessore dei testi, sia per la personalità, mi sono convinto che il loro lavoro andasse pagato, in fondo non chiedono più del costo di una pizza e di una birra. Forse sono stato poco chiaro, ma con degli esempi capirete benissimo ciò di cui sto parlando.

 

Immaginate se i Queen avessero dovuto abbandonare la musica perchè gli introiti dei concerti non bastavano a dar loro da vivere, dato che molti avevano scaricato i loro brani piuttosto che comprarli, lo stesso per i Beatles, Bob Marley...e chi più ne ha più ne metta. Ora ho estremizzato il discorso ma, di questo passo, avendo sempre più pc in circolazione, e più utenti, dato che sempre più precocemente, ci si avvicina ad internet ed alle sue applicazioni, è un discorso assolutamente da non sottovalutare.

 

Download illegale di Musica

 

Per quanto riguarda i film, invece, sono sicuro che chi ne ha la possibilità preferirà sempre il mega schermo munito di audio da paura del cinema, piuttosto che uno squallido schermo, che se va bene non supera i 47/50 pollici con finto audio da cinema. Tutto questo tenendo in considerazione che, se si vuole scaricare in HD, dovremmo aspettare l'uscita del film in dvd, quindi un'attesa media di 3/4 mesi, perido dopo il quale si è scordato anche il protagonista principale. Laughing

 

Infine arriviamo ai videogames. I giochi vedono sempre più protagonisti, sempre più gente che ci si avvicina anche se non sono più in tenera età, perchè queste tipologie di giochi attraggono, ti fanno partecipe delle vicende. Ti fanno divertire ed anche svagare. Chi gioca spesso lo sa: è un mondo a sé, senza cattiveria (se escludiamo il momento in cui il nostro compagno, mentre tu sei occupato a fare altro, leva il gioco dalla pausa per andare a segnare Tongue out). Puoi mettere alla prova molte tue capacità, e questo entusiasma, l'unica pecca è il costo: va bene che ci sono paracchie bocche da sfamare, ma arrivare a far pagare i giochi all'incirca 70 euro è da pazzi (o per meglio dire da "imprenditori"), qui alla faccia della pizza e della birra, se ti fai prendere la mano rimani a digiuno per parecchio tempo.

 

In conclusione? Credo che il poter scaricare sia una sacrosanta libertà, sembra essere contradditorio a quanto detto per il 70% dei casi, ma non è così, credo che tutti dobbiamo poter scegliere.

 

Quando andiamo a comprare un cd o un videogames, o andiamo a vedere un film, dobbiamo essere sicuri a chi stiamo dando i nostri soldi, e per cosa stiamo pagando. Quando scaricate un cd e vi è piaciuto il lavoro fatto sopra, andatelo a comprare, così chi ci ha lavorato sarà invogliato a continuare, stessa cosa per i film e videogiochi (per quest'ultimi fame permettendo naturalmente).

 

I.Chirulli

 

Articolo precedente..........Articolo successivo


Tags: peer to peer e download illegale di musica e mp3 - giusto o sbagliato scaricare illegalmente.