Dieci

Nella precedente guida abbiamo già visto come spiegare la nozione di raggruppamento in basi diverse: duine, terzine, quartine, cinquine...e così via. Ora parleremo di un tipo di raggruppamento davvero speciale che accompagnerà i bambini per tutta la scuola primaria (e per la vita): la decina.

 

Più in generale introdurremo finalmente il numero dieci! Che cos'è veramente una decina? Sarà la domanda a cui risponderemo in questa guida, o meglio mostreremo come spiegare ad un bambino di prima elementare il concetto di decina.

 

Nota: questa guida riguarda argomenti di prima elementare, ed è rivolta a genitori, maestri e a chiunque sia appassionato alla didattica della Scuola Primaria.

 

Che cos'è una decina?

 

Come introduciamo il concetto di decina? L'ideale come al solito è partire da un esempio corredato da un disegno: consideriamo un gruppo di dieci oggetti e per non porre freni alla fantasia dei bambini rappresentiamo 10 stelle. Prima di tutto anticipiamo che una decina è un gruppo formato da dieci unità di elementi.

 

 

Una decina di stelle

 

 

Come per i raggruppamenti visti nella guida precedente, poniamo le seguenti domande:

 

- quante decine di stelle abbiamo?

 

- quante sono le unità?

 

Diremo quindi che abbiamo una decina e zero unità, e che quello che appare nella tabella 10 è il numero dieci. Sottolineeremo che il numero dieci si scrive in modo particolare: si mette un uno davanti ad uno zero. Attenzione perché tale scrittura può confondere terribilmente un bambino, dacché fino ad ora lo zero ha contato come nessuna quantità, mentre ora con un 1 davanti ne rappresenta addirittura dieci. Non sarebbe strano se qualche bambino si domandasse: "com'è possibile?"

 

 

Per superare questo piccolo scoglio ci vuole un po' di lavoro.

 

 

Per convincere i bambini dell'enorme differenza tra lo zero e il dieci, proponiamo un disegno con due vasi. In uno ci sono 0 fiori e nell'altro 10.

 

Dalla rappresentazione dei fiori nel vaso sarà chiaro che i numeri diversi rappresentano quantità diverse.

 

 

Se fosse necessario, proponiamo ulteriori esempi così da rendere chiara la questione. 

Differenza tra 10 e 0

 

 

Per indicare le decine utilizzeremo la parola da: 1 da significa una decina, e per indicare la decina dei numeri utilizzeremo il colore rosso.

 

Attività per l'apprendimento del concetto di decina

 

Dato che le decine rappresentano un argomento di fondamentale importanza, e dato che al contempo possono creare parecchia confusione, possiamo alleggerire l'apprendimento con un po' di gioco. A tal proposito vengono in nostro soccorso i B.A.M. (Blocchi Aritmetici Multibase) in base 10. I blocchi lunghi rappresentano una decina ed equivalgono a 10 cubetti.

 

Se non avete a disposizione i B.A.M. potrete sempre costruirli, oppure utilizzare i numeri in colore (o regoli). Il regolo della decina è quello arancione: poggiando al di sopra di esso dieci cubetti bianchi (1 unità) i bambini comprenderanno l'equivalenza che c'è tra una decina e le dieci unità.

 

I regoli amici del 10

 

Un attività da non sottovalutare è la costruzione del Palazzo del numero 10. Inseriamo alla base il regolo che rappresenta la decina, quello arancione:

 

- al primo piano costruiremo la decina partendo da un unico regolo bianco. Chiediamo poi ai bambini quale regolo serve per raggiungere la decina: 9, rappresentato dal regolo blu scuro. 

 

- Al secondo piano partiremo dal regolo rosso (due): qual è il regolo necessario per creare il 10? La risposta è 8, numero che è rappresentato dal regolo marrone.

 

- Al terzo piano utilizzeremo il regolo verde chiaro (tre): qual è il regolo che ci serve per arrivare al 10? Quello nero, che rappresenta il numero 7.

 

- Al quarto piano utilizzeremo il regolo fucsia (quattro): questa volta prenderemo il regolo verde scuro per arrivare al 10. Il regolo verde scuro rappresenta il 6.

 

- Al quinto piano sarà il turno del regolo giallo (cinque): per arrivare a 10 è un altro regolo giallo.

 

Ecco un esempio del palazzo del 10.

 

 

Il palazzo del 10

 

 

Nell'immagine abbiamo scritto parlato di "amici del 10". In cosa consistono?

 

Gli amici del 10 sono le coppie di numeri che, addizionati tra loro, danno come somma il numero 10.

 

Presentiamo tutta la lista degli amici del 10:

 

1+9=10

2+8=10

3+7=10

4+6=10

5+5=10

6+4=10

7+3=10

8+2=10

9+1=10

10+0=10

 

Abbiamo riportato tutte le casistiche perché i bambini ancora non conoscono la proprietà commutativa dell'addizione. Potremo sempre far notare che cambiando l'ordine degli addendi la somma non cambia (ma si sa, i bambini sono svegli e con ogni probabilità lo avranno già compreso da soli).

 

Perché sono importanti gli amici del dieci? Perché serviranno ai bambini quando sarà il momento di addizionare utilizzando il metodo della fermata alla decina. Ne parleremo comunque nel dettaglio in un'altra lezione, però anticipare un po' i nomi (non tanto i concetti) non guasta mai.

 

 


 

Fermiamoci qui per il momento: nella prossima guida ci occuperemo dei numeri da 11 a 20.

 

 

Buon proseguimento!

Salvatore Zungri (Ifrit)

 

Lezione precedente............Lezione successiva


Tags: il numero dieci e il concetto di decina per le scuole elementari - attività didattiche per imparare cos'è una decina e che cosa rappresenta il numero 10.