Portachiavi fai da te in panno

Il portachiavi fai da te in panno potrà essere un bel regalo per la Festa della Mamma o per la Festa del Papà e sarà anche l’occasione per insegnare ai bambini a maneggiare l’ago.

 

Scrivendo bambini intendo anche i maschietti, che magari nella loro vita da adulti potrebbero avere la necessità di attaccare un bottone. ;)

 

 

CHI: bambino con adulto

TEMPO NECESSARIO: 1 ora 30 minuti

DIFFICOLTÀ: ♦ (1/5)

 

Portachiavi fai da te

 

MATERIALI

STRUMENTI

- Panno di colore nocciola (2 strisce di 19cm x 5cm più un piccolo rotondo della grandezza di una moneta da 20 centesimi)

- Panno di colore rosso (6cm x 6cm per il fiore più un piccolo rotondo della grandezza di una moneta da 2 centesimi)

- Filo di lana rossa

- 1 anello di metallo

- Forbici con punta arrotondata

- Ago da lana

- 1 penna biro

 

Preparare un portachiavi fai da te in panno

 

Vi racconto come ho realizzato il portachiavi fai da te.

 

Per prima cosa ho disegnato la forma del portachiavi con una penna biro su un panno color nocciola: mi servivano due pezzi di panno uguale, della forma rappresentata nella foto seguente.

 

Per fare in modo che le due parti fossero uguali, ho piegato il panno in modo da poter ritagliare entrambi i pezzi di panno in un colpo solo. Ho anche disegnato e ritagliato un rotondo della grandezza di 20 centesimi.

 

Materiale per costruire un portachiavi fai da te

 

Sul panno rosso ho disegnato il fiore e un rotondo della grandezza di 2 centesimi. Poi, utilizzando le forbici, ho ritagliato il tutto.

 

Dopo aver eseguito i precedenti semplici passaggi, vi starete domandando: come si procede nella preparazione del portachiavi?

 

Per assemblare il portachiavi è necessario utilizzare l’ago e il filo di lana. Ho sovrapposto le due strisce lunghe di panno nocciola e le ho cucite l'una all'altra lungo tutta la lunghezza dei bordi lunghi, lasciando quindi i bordi corti liberi.

 

A questo punto ho posizionato l’anello di metallo tra i due lembi aperti di uno dei due bordi corti, dopodiché ho ripiegato i due lembi su se stessi e ho cucito la piega in modo da bloccare l'anello.

 

Cuciture del portachiavi fai da te

 

Ci siamo? Ho preso i due lembi dell'estremo opposto (estremo corto) e li ho uniti con l'estremo contenente l'anello, cucendoli insieme.

 

Per terminare il portachiavi in panno ho posizionato il fiore sulla parte opposta alla cucitura dei lembi e ho posizionato i due rotondi (prima quello più grande e quindi quello più piccolo) al centro del fiore, fissandoli con un punto di cucitura e fermando il filo nella parte interna del portachiavi.

 

Non è stato difficile, vero? Abbiamo preparato un portachiavi fai da te semplice ma allo stesso tempo carino e resistente. Eventualmente cambiando i colori lo potremo personalizzare a seconda delle evenienze - potrebbe essere un regalo molto gradito per la Festa della Mamma o per la Festa del Papà... ;)

 

A presto e buon lavoretto a tutti!

Pi Greco

 

 

Tutti i lavoretti...........Lavoretto successivo


Tags: portachiavi fai da te fatto in panno - portachiavi fai da te per la festa della mamma o per la festa del papà.