Ghirlanda di Halloween

Se avete intenzione di addobbare la vostra casa in occasione della festa di Halloween, fra le varie decorazioni fai da te, non potete farvi mancare una ghirlanda con le immagini più rappresentative di questa festa. La ghirlanda di Halloween potrà essere appesa alla porta di casa o ad una parete, l'effetto sarà assicurato!

 

 

CHI: bambino con adulto

TEMPO NECESSARIO: 2 ore 30 minuti

DIFFICOLTÀ: ♦ ♦ ♦ (3/5)

 

Ghirlanda Halloween

 

MATERIALI

STRUMENTI

- Un piatto di plastica arancione (che eventualmente potrete sostituire con un cartoncino rigido)

- 11 tappi di sughero (il numero è ovviamente vincolato al diametro della superficie)

- Cartoncino da disegno nero arancione, bianco, marrone

- Panno nero (o cartoncino)

- Filo di ferro sottile

- 2 feltrini

- Carta crespa arancione (o nastro)

- Rafia naturale

- Colla a caldo

- Colla vinilica

- Scotch biadesivo

- Colore a tempera nero e bianco

- Triangolo gommoso

- Pennarello nero

- Forbice

- Matita

- Pennello per tempera

- Pistola per colla a caldo

- Pennello per colla

- Vasetti per tempera e colla

 

Lavoretto della ghirlanda di Halloween

 

Preparare la base della ghirlanda di Halloween

 

Per preparare la ghirlanda di Halloween ho iniziato incollando in cerchio i tappi di sughero nella parte interna di un piatto, utilizzando la colla a caldo. In particolare ho tagliato un pochettino l'ultimo tappo sia in lunghezza che in spessore, in modo da poterlo sistemare nello spazio restante.

 

Base ghirlanda di Halloween

 

La colla a caldo ha il vantaggio di aderire subito, così ho potuto colorare di nero i tappi lasciando, volutamente, le due estremità del loro colore naturale. Se preferirete i tappi completamente neri, vi converrà colorarli prima e farli asciugare, ricordatevi però di lasciare al naturale la parte che dovrà essere incollata, altrimenti la colla avrà più difficoltà a fare presa e i tappi potrebbero staccarsi.

 

Una volta sistemata la base, sono passata alle sagome della ghirlanda di Halloween. Ho disegnato e ritagliato i personaggi che volevo guarnissero la mia ghirlanda. Sul cartoncino nero ho disegnato e ritgliato un pipistrello e gli ho colorato gli occhi di bianco, sul cartoncino bianco un fantasmino e gli ho disegnato gli occhi e la bocca, dal panno nero ho ricavato la strega, sul cartoncino aranciola zucca.

 

Decorazioni per ghirlanda di Halloween

 

La zucca è formata da 3 pezzi che poi vanno sovrapposti uno sull'altro utilizzando dei pezzetti di feltrino. Dalla foto è possibile vedere la forma dei cartoncini, di cui ho annerito i bordi con delle leggere pennellate di tempera.

 

Ritagli per la zucca

 

Preparare zucca

 

Per incollare i feltrini ho usato da una parte il loro adesivo, dall'altra la colla vinilica.

 

Per completare la zucca ho ritagliato la forma degli occhi, del naso e della bocca con il cartoncino nero.

 

Zucca per ghirlanda di Halloween

 

Infine, ho usato un po' di cartoncino marrone per preparare il picciolo, dopodiché l'ho incollato sul retro.

 

Per quanto riguarda il fantasmino e il pipistrello, ho usato lo scotch biadesivo per incollare un pezzetto di filo di ferro sul retro (come spiegato nel lavoretto pipistrelli di halloween), che poi ho infilato nei tappi di sughero per creare un effetto volo.

 

Fil di ferro per decorazioni della ghirlanda

 

Per concludere, ho scelto di attaccare la strega e la zucca ai tappi di sughero con la colla a caldo. Da ultimo, utilizzando la carta crespa e la rafia ho preparato un fiocco che ho incollato sul bordo alto, sempre utilizzando la colla a caldo.

 

Per appendere la ghirlanda sarà sufficiente un triangolo gommoso incollato dietro al piatto.

 

È tutto, ma mi raccomando: avete a disposizione altri lavoretti di Halloween con cui sbizzarrirvi! :)

 

 

A presto e buon lavoretto a tutti!

Pi Greco

 

Lavoretto precedente............Tutti i lavoretti............Lavoretto successivo


Tags: come preparare una ghirlanda di Halloween fai da te.