Quadretto di fiori

Portiamo un po' di allegria sulle pareti della cucina o di una cameretta creando un quadretto floreale con dei contenitori per uova. Posso garantirvi che, quando l'ho fatto, è piaciuto così tanto alla bambina di un'amica che ho dovuto regalarglielo! :)

 

 

CHI: bambino con adulto

TEMPO NECESSARIO: 2 ore 30 minuti

DIFFICOLTÀ: ♦ ♦ (2/5)

 

Quadretto con fiori

 

MATERIALI

STRUMENTI

- Contenitore di uova in cartone

- Cartone 21 cm x 30 cm

- 2 cartoncini da disegno giallo

- Cartoncino da disegno rosso

- Cartoncino da disegno verde

- Paillettes

- Colla vinilica

- Colori a tempera fucsia, bianco, rosso, giallo

- Gancino adesivo

- Forbice

- Pennelli per tempera e piatto

- Pennello per colla

- Bucatrice per cartone e anellino metallico (non necessaria se decidete di utilizzare il gancino adesivo)

 

Lavoretto del quadretto con fiori

 

Ecco i passaggi che ho effettuato per realizzare il lavoretto del quadretto di fiori. Per cominciare ho ritagliato il contenitore delle uova a metà, poi ho separato ogni singolo contenitore e ho allargato le punte a mano sagomandole come da foto.

 

Base del fiore

 

Ho colorato 2 contenitori rossi, 2 fucsia ed uno bianco con i colori a tempera (la base che sarà incollata, l'ho lasciata del colore naturale).

 

Mentre i fiori asciugavano ho ritagliato i cartoncini gialli della stessa misura del cartone, ossia 21 cm x 30 cm, e per evitare che i bordi del cartone si vedessero, ne ho colorato tutto il perimetro prima di ricoprirlo.

 

Ho steso la colla vinilica prima su un lato del cartone e l'ho ricoperto, e ho fatto lo stesso per l'altro lato. Una volta ricoperte le due parti del cartone, ho messo lo stesso sotto un peso (un libro pesante) per far in modo che rimasse bello steso.

 

Su un foglio di cartoncino rosso ho sagomato un fiocco, e sul cartoncino verde gli steli dei fiori seguendo un po' la fantasia, e li ho ritagliati.

 

Una volta asciugati i fiori, ho steso un velo di colla vinilica con il pennellino sul fondo interno. Successivamente ho fatto cadere qualche paillettes e, aiutandomi con uno stuzzicadenti, le ho fatte aderire.

 

Fiori del quadretto

 

Se siete arrivati fino a questo punto, ora dovrete solo assemblare i vari pezzi. Per prima cosa provate la sistemazione dei fiori e controllate se la lunghezza degli steli vi soddisfa.

 

Se avete trovato la posizione ideale, iniziate ad incollare gli steli, proseguite con i fiori e concludete la composizione incollando il fiocco. Il quadretto sarà pronto solo dopo che avrete praticato un foro o incollato un gancino adesivo a metà cartoncino (15,5 cm da un lato e dall'altro).

 

Sono diverse le varianti che potrete apportare, vi propongo un esempio: utilizzare una base diversa come il coperchio di una scatola da scarpe rivestito o una tela da pittore. In questo caso la tela non dovrà essere ricoperta ma dipinta. Ricordatevi però che, se la misura della base sarà diversa (ad esempio più grande) dovrete realizzare più fiori. Per realizzare i pistilli potrete utilizzare, in sostituzione alle paillettes, dei bottoni grandi quanto il fondo dei fiori. ;)

 

È tutto! E giusto per stare in tema di quadretti, invito i più curiosi a dare uno sguardo al quadretto col pesciolino. :)

 

 

A presto e buon lavoretto a tutti!

Pi Greco

 

Lavoretto precedente..............Tutti i lavoretti............Lavoretto successivo


Tags: lavoretto per realizzare un quadretto con fiori.