Come scrivere le mosse negli Scacchi

Come scrivere le mosse negli Scacchi

Salve! In questo articolo leggermente a parte andremo a vedere come si scrivono le mosse in una partita di Scacchi. La necessità di scrivere le mosse nasce soprattutto nei tornei dove i 2 giocatori si possono successivamente rivedere la partita o anche in caso di dispute è tutto nero su bianco.

 

La notazione è abbastanza semplice e intuitiva. Ogni scacchiera ha sulle righe le lettere (a-h) e sulle traverse i numeri (1-8)...

 

 

Per convenzione avremo che il bianco ha le lettere ordinate con la a a sinistra e i numeri crescenti con l'1 alla propria base, così:

 

Numeri e lettere sulla Scacchiera

 

Notazioni per le mosse

 

Ogni mossa è pensata così: si scrive maiuscola dell'iniziale del pezzo e in minuscolo la casa di arrivo. Le lettere italiane sono:

 

A - Alfiere

C - Cavallo

T - Torre

D - Donna

R - Re

 

Il pedone non necessita della P infatti per convenzione si omette.

L'arrocco si indica semplicemente con 0-0 quello corto e 0-0-0 quello lungo. Vediamo 3 esempi.

 

Esempi di scrittura delle mosse

 

Prendiamo come primo caso quello descritto in figura

 

Esempio di scrittura delle mosse negli Scacchi

 

Dovremo scrivere le mosse come:

1) 1. d4 Cf6

2) 2. Af4 e5

3) 0-0.


Le catture, lo Scacco e lo Scacco Matto

 

Per le catture si indica una x. Per esempio se un Cavallo mangia un pezzo avversario nela casa d5 si scriverà Cxd5. Quando si dà scacco si aggiunge un mentre lo scacco matto con #. Vediamo 3 esempi: 

 

Esempio di scrittura delle mosse con cattura e scacco

 

1) AxCf6 e4xCf3 (o anche semplicemente exCf3)

2) Dxf3 bxCc6

3) De4+ Ce7.


Casi particolari

 

Vi sono casi in cui 2 pezzi possono raggiungere la stessa casa e sono i casi dei cavalli e delle torri. In tal caso si aggiunge una lettera o un numero che identifichi quale dei 2 si sposta. La presa en passant si segna con ep mentre la promozione con = e il pezzo scelto: 

 

Notazioni per le mosse degli Scacchi in casi particolari

 

1) The1 Cfd7

2) T7a4 C4f6

3) e8=D bxc3 ep

 

Con queste notazioni scrivete tutte le partite! Ci sono poi delle notazioni aggiuntive di giudizio che non vengono segnate in partita ma in sede di analisi.

 

!! - Mossa eccellente

! - Mossa interessante

!? - Mossa interessante ma incerta

? - Mossa sbagliata

?? - Mossa disastrosa

Per la notazione è tutto! Laughing

 

L'Orologio

 

Per impedire che le sfide siano "infinite" si decide di introdurre un orologio:

 

Orologio Scacchi

 

(fonte immagine: dreamstime.com) Come si vede ci sono 2 quadranti, uno per il bianco, uno per il nero. Cerchiate in turchese sono le bandierineLa lancetta avvicinandosi al 12, solleva la bandierina e passato il 12 essa "cade". Il giocatore a cui cade la bandierina perde la partita per tempo.

È palese che non può cadere ad entrambi allo stesso tempo: notate i bottoni che ho cerchiato in rosso. Al termine di ogni mossa il giocatore schiaccia il suo bottone e il suo orologio si ferma facendo partire quello dell'avversario.

 

In genere si chiamano partite lampo quelle da 5 minuti a testa, semilampo da 10 a 30 minuti a testa. Per i tornei invece si tende a fornire tempi più lunghi dando spazio ai ragionamenti e quindi a un gioco più attento e di livell maggiore (si va anche a 90 minuti o di più a testa).

 

ELO e livello di gioco

 

Ogni giocatore tesserato alla Federazione scacchistica italiana (o della propria nazione) viene "catalogato" in una fascia ELO. Il Punteggio ELO è un numero che cresce vincendo e decresce perdendo nei vari tornei omologati. Appena iscritto a un torneo omologato (al primo) si hanno 1440 Elo.

 

Le categorie:

 

NC - Non Classificato (0 - 1499 Elo)

3N - 3° Categoria Nazionale (1500 - 1599)

2N - 2° Categoria Nazionale (1600 - 1799)

1N - 1° Categoria Nazionale (1800 - 1999)

 

Queste sono le categorie nazionali. Facendo poi tornei internazionali si acquisisce un punteggio ELO Fide e si accede a categorie internazionali. E' possibile avere punteggio Fide già alle categore nazionali in quanto il Fide si ottiene disputando almeno 9 gare in 2 anni con giocatori aventi Elo Fide.

 

Ecco le categorie internazionali:

 

CM - Candidato Maestro (2000 - 2199) 

M - Maestro  (2200 - 2299)

MF - Maestro Fide (2300 - 2399)

MI - Maestro Internazionale (2400 - 2499)

GM - Grande Maestro (oltre i 2500)

 

Anche per oggi è tutto! Alla prossima! Wink

 

Manuel1990

 

Articolo precedente..........Articolo successivo


Tags: come si scrivono le mosse in una partita a Scacchi per riprendere successivamente a giocare - come usare l'orologio negli Scacchi - categorie di scacchisti sulla base del punteggio ELO.