Lustro

Se vi state chiedendo cos'è il lustro o a quanti anni equivale un lustro, siete nel posto giusto!

 

Questo breve articolo è infatti dedicato al lustro, inteso come unità di misura di tempo; oltre a vedere come si definisce, vedremo come si svolgono le equivalenze con il lustro ossia come convertire il lustro in altre unità di tempo.

 

Cos'è il lustro

 

Il lustro è un'unità di misura del tempo che non fa parte del Sistema Internazionale. Con il termine lustro ci si riferisce ad un periodo di tempo della durata di 5 anni consecutivi, dove ogni anno è inteso come anno civile, ossia

 

 

1 lustro = 5 anni civili

 

 

I più curiosi si staranno sicuramente chiedendo perché si utilizza proprio la parola lustro per indicare un periodo della durata di 5 anni consecutivi. Il motivo è presto detto: la parola lustro deriva dal rito latino della lustratio, che era un rito di purificazione celebrato dai censori romani ogni 5 anni.

 

Il termine lustrum passò così ad indicare il periodo di tempo di 5 anni tra un rito ed il successivo.

 

Equivalenze con il lustro

 

Per svolgere le equivalenze con il lustro occorre anzitutto partire dalla definizione di lustro, ossia ricordare che 1 lustro equivale a 5 anni civili. A quel punto basta ricordare come si svolgono le equivalenze tra misure di tempo, e in particolare:

 

1 anno civile = 365 giorni, 366 se bisestile;

 

1 giorno solare medio = 24 ore;

 

1 ora = 60 minuti = 3600 secondi;

 

1 minuto = 60 secondi.

 

Esempi di conversione del lustro

 

1) Quanti giorni ci sono un lustro?

 

Per rispondere a questa domanda è necessario sapere quanti anni bisestili sono inclusi nel lustro considerato.

 

Potrebbe accadere che in un lustro vi sia 1 solo anno bisestile oppure che il lustro contenga 2 anni bisestili. Ad esempio, nel lustro tra il 2002 ed il 2006 (estremi compresi) c'è stato un solo anno bisestile (il 2004) mentre nel lustro compreso tra il 2008 ed il 2012 (estremi compresi) ci sono stati 2 anni bisestili, il 2008 ed il 2012.

 

Alla luce di questa osservazione abbiamo che:

 

1 lustro con 1 anno bisestile = [(4 × 365) + 366] giorni = (1460 + 366) giorni = 1826 giorni;

 

1 lustro con 2 anni bisestili = [(3 × 365) + (2 × 366)] giorni = (1095 + 732) giorni = 1827 giorni.

 

 

2) A quante ore, minuti e secondi equivale un lustro?

 

Come prima, per rispondere a questa domanda occorre sapere quanti anni bisestili contiene il lustro. Ad ogni modo avendo visto che 1 lustro equivale a 1826 o 1827 giorni a seconda che contenga 1 o 2 anni bisestili, e ricordando che un giorno equivale a 24 ore:

 

1 lustro con 1 anno bisestile = 1826 giorni = (1826 x 24) ore = 43 824 ore;

 

1 lustro con 2 anni bisestili = 1827 giorni = (1827 x 24) ore = 43 848 ore.

 

Infine, sapendo come si passa dalle ore ai minuti e dai minuti ai secondi lasciamo a voi il compito di stabilire a quanti minuti e quanti secondi equivale un lustro.

 

 

3) Quanti lustri vi sono in un decennio?

 

Un decennio è un periodo di tempo della durata di 10 anni consecutivi, ragion per cui un decennio corrisponde a 2 lustri:

 

1 decennio = 2 lustri.

 

 

4) Quanti lustri occorrono per formare un millennio?

 

Un millennio equivale a 1000 anni consecutivi e, poiché 1000:5=200, occorrono 200 lustri per formare un millennio:

 

1 millennio = 200 lustri.

 

 

5) Quanti lustri ci sono stati tra il XII ed il XIV secolo inclusi?

 

Tra il XII secolo ed il XIV secolo (estremi inclusi) vi sono stati 3 secoli, ossia 300 anni. Dal momento che 300:5=60, vi sono stati 60 lustri. In caso di dubbi potete anche leggere la lezione sui numeri romani.

 

 

Per il momento è tutto! Vi salutiamo consigliandovi un ripasso sulle equivalenze - click!

 

 

Buon proseguimento su YouMath,

Giuseppe Carichino (Galois)

 

Lezione precedente..........Lezione successiva


Tags: lustro - lustro unità di misura - quanto vale un lustro.