Anno: anno solare ed anno civile

Nel quotidiano ci si riferisce all'anno come ad un periodo di tempo della durata di 365 giorni esatti. In realtà però quello così definito è l'anno civile e non, come erroneamente pensano molti, l'anno solare.

 

Nell'articolo che segue vedremo proprio cos'è l'anno e qual è la differenza tra anno civile, anno solare ed anno sidereo. Infine impareremo a convertire l'anno in altre unità di misura del tempo.

 

Anno solare

 

Contrariamente a quanto pensano molti, l'anno solare è definito come il tempo che intercorre tra due passaggi successivi del Sole dallo zenit dello stesso tropico. In parole povere, vedendo il Sole dalla Terra, è il tempo impiegato dal Sole per tornare al punto di partenza.

 

Dal momento che l'orientamento dell'asse di rotazione della Terra cambia in maniera lenta ma continua (ciò è dovuto alla forma della Terra, che non è perfettamente sferica, e all'interazione gravitazionale del nostro pianeta con Luna e Sole), la durata dell'anno solare è diversa a seconda del giorno che si sceglie come inizio della misurazione. Per questo motivo è stato definito un anno solare medio della durata di 365 giorni, 5 ore, 48 minuti e 46 secondi.

 

 

Anno solare = 365 giorni 5 ore 48 minuti 46 secondi

 

 

Attenzione dunque a chi afferma che la durata dell'anno solare è data dalla durata del moto di rivoluzione della Terra attorno al Sole; quello così definito è, in realtà, l'anno sidèreo.

 

Anno sidereo

 

Come anticipato poco sopra, l'anno sidèreo è il tempo necessario alla Terra per completare la sua orbita attorno al Sole. La durata di un anno sidereo è di 365 giorni, 6 ore, 9 minuti e 6 secondi.

 

 

Anno sidereo = 365 giorni 6 ore 9 minuti 6 secondi

 

 

Anno sidereo

 

 

Anno civile

 

Quando si parla dell'anno si pensa all'anno solare ma, poiché esso ha una durata che non corrisponde ad un numero intero di giorni, per utilizzare l'anno come unità di misura del tempo si ricorre all'anno civile.

 

L'anno civile viene definito con una durata di 365 giorni esatti, dove ogni giorno è inteso come giorno solare medio.

 

 

Anno civile = 365 giorni

 

 

Dal momento che un anno solare dura 365 giorni, 5 ore, 48 minuti e 46 secondi, per tenere però conto delle 5 ore, 48 minuti e 46 secondi che avanzano ogni anno, ogni 4 anni si aggiunge un giorno. Nella fattispecie ogni 4 anni ci ritroviamo con un anno di 366 giorni, detto anno bisestile.

 

Attenzione però! Aggiungere 1 giorno (della durata di 24 ore) ogni 4 anni equivale ad aggiungere 6 ore (21600 secondi) ad ogni anno ma, in realtà, ad ogni anno andrebbero aggiunte 5 ore, 48 minuti e 46 secondi, ossia 20926 secondi. Abbiamo cioè un eccesso di 674 secondi ogni anno.

 

Per far fronte a questo ulteriore inconveniente e pareggiare i conti si è convenuto che, degli anni secolari, siano bisestili solo quelli divisibili per 400. Ad esempio, dopo l'anno 2000, il prossimo anno secolare bisestile sarà il 2400.

 

Convertire l'anno in altre unità di tempo

 

Se avete già studiato le equivalenze tra unità di tempo non avrete alcun problema nel convertire l'anno in altre unità di misura del tempo. Basta infatti ricordare le seguenti equivalenze:

 

1 anno = 365 o 366 giorni se bisestile;

 

1 giorno solare medio = 24 ore;

 

1 ora = 60 minuti = 3600 secondi;

 

1 minuto = 60 secondi.

 

In questo modo, supponendo di voler convertire 2 anni (uno bisestile e l'altro non bisestile) in minuti, procederemo come segue:

 

2 anni = (365 + 366) giorni = 731 giorni = (731 × 24) ore =

 

= 17 544 ore = (17544 × 60) minuti = 1 052 640 minuti.

 

 

Buon proseguimento su YouMath,

Giuseppe Carichino (Galois)

 

Lezione precedente..........Lezione successiva


Tags: anno come unità di misura - anno civile - anno solare - anno sidereo.