min - Minuto

In questo breve articolo parleremo del minuto, unità di misura del tempo indicata con il simbolo min.

 

In particolare, dopo aver visto cosa sono i minuti vi faremo vedere come convertire i minuti in altre unità di misura di tempo.

 

Definizione di minuto

 

Il minuto è un'unità di tempo che, seppur non faccia parte del Sistema Internazionale, ne è stato comunque accettato l'uso. Un minuto equivale a 60 secondi e, per avere un'idea concreta di quanto vale un minuto basta osservare un orologio tradizionale fissando l'attenzione sulla lancetta dei secondi.

 

Così come mostrato nell'immagine seguente, l'intervallo di tempo che la lancetta dei secondi (in rosso) impiega per descrivere un angolo giro, ossia per fare un giro completo, è esattamente 1 minuto.

 

 

Minuto

 

 

Come abbiamo anticipato il simbolo del minuto è min e non m. La lettera m è infatti utilizzata come simbolo per il metro.

 

Come convertire i minuti

 

Per convertire i minuti in altre unità di tempo del Sistema Internazionale, ossia per convertire i minuti in multipli o sottomultipli del secondo, occorre ricordare la definizione di minuto appena vista.

 

A quel punto si tratterà solo di convertire i secondi nella nuova unità di misura, così come visto nella lezione sulle equivalenze con le misure di tempo.

 

 

Esempi

 

Per sapere a quanti nanosecondi corrispondono 6 minuti procederemo nel modo seguente:

 

\\ 6 \mbox{ min } = \ (6 \times 60) \mbox{ s } = \ 360 \mbox{ s} \\ \\ 360 \mbox{ s } = \ (360 \times 10^9) \mbox{ ns } = \ 360 \ 000 \ 000 \ 000 \mbox{ ns}

 

dove nella prima riga siamo passati da minuti a secondi e nel secondo passaggio abbiamo convertito i secondi in nanosecondi moltiplicando per 109, ossia per 1 miliardo.

 

 

Allo stesso modo, ricordando che 1 microsecondo equivale ad un milione di secondi, il procedimento da seguire per sapere a quanti μs equivalgono 42 minuti è:

 

\\ 42 \mbox{ min } = \ (42 \times 60) \mbox{ s } = \ 2520 \mbox{ s} \\ \\ 2520 \mbox{ s } = \ (2520 \times 10^6) \ \mu \mbox{s } = \ 2 \ 520 \ 000 \ 000 \ \mu \mbox{s }

 

Ossia, volendoci esprimere in notazione scientifica, scriveremo che 42 min = 2,52×109 μs.

 

 

Convertire il minuto in ore, giorni, settimane...

 

Infine, per svolgere le equivalenze col minuto in cui l'unità di misura di arrivo non fa parte del SI si utilizzano specifici fattori di conversione.

 

 

In particolare, sapendo che il minuto, insieme al secondo ed alle ore, fa parte del sistema sessagesimale, per passare dai minuti alle ore divideremo per 60.

 

Ad esempio

 

\\ 1 \mbox{ min } = \ \frac{1}{60} \ \mbox{ h } = 0,01\overline{6} \mbox{ h } \\ \\ 30 \mbox{ min } = \ \frac{30}{60} \mbox{ h } = \frac{1}{2} \mbox{ h } = \ 0,5 \mbox{ h } \\ \\ 90 \mbox{ min } = \ \frac{90}{60} \mbox{ h } = \ \frac{3}{2} \mbox{ h } = \ 1,5 \mbox{ h}

 

 

Per passare dai minuti ai giorni occorre dividere per 1440, infatti

 

1 giorno = 24 h = (24 × 60) min = 1440 min

 

e quindi, per fare un esempio, 8640 min equivalgono a 6 giorni dal momento che 8640 : 1440 = 6.

 

 

Ancora, ricordando che una settimana equivale a 7 giorni, avremo

 

1 settimana = 7 giorni = 168 h = 10 080 min

 

Per questo motivo per svolgere le equivalenze tra minuti e settimane divideremo per 10080.

 

Ad esempio

 

30240 min = (30240 : 10080) settimane = 2 settimane;

 

45360 min = (45360 : 10080) settimane = 3,5 settimane.

 

... E così via, a seconda dell'unità di misura di arrivo.

 

 

Buon proseguimento su YouMath,

Giuseppe Carichino (Galois)

 

Lezione precedente..........Lezione successiva


Tags: un minuto - min unità di misura - quanto vale un minuto.